close

Libri

AttualitàLibri

Nasce la guida turistica e-book: “La mia Forte dei Marmi” di Elena Davasar.

La mia Forte dei Marmi

Guida turistica e-book di Forte dei Marmi

Nuove boutique, aperitivi al tramonto, gallerie d’arte, percorsi gastronomici, attività sportive e stabilimenti balneari, noleggio bici, servizi esclusivi, contatti utili e suggerimenti per passare una vacanza con stile a Forte dei Marmi, che sia un weekend o tutta la stagione.

La ricchezza di questo volume sta nei racconti  di persone speciali che vivono il territorio, lo amano profondamente e condividono qui la loro Forte dei Marmi e la Versilia.

16 interviste, 16 punti di vista e tanti consigli per vivere una vacanza a contatto con il Genius Loci.

Elena Davasar una  laureata in giurisprudenza a Mosca e un master alla Marangoni di Milano, da 4 anni vive in Versilia  se ne è subito innamorata.

Le abbiamo Fatto qualche domanda per farci raccontare dove , quando e perché le è venuta questa interessante idea, tra l’altro manca da sempre una Guida per chi voglia comprendere la vera Forte dei Marmi:

Come ti è venuta l’idea di scrivere una guida per la Versilia?

Quando da Milano mi sono trasferita a vivere qui e cercavo informazioni pratiche sul posto spesso non le trovavo. Mi ricordo come d’inverno chiedessi alle persone che conoscevo dove comprare il miglior panettone per le feste di Natale, se c’erano mostre o concerti interessanti. Chiamavo amici per avere consigli sul parrucchiere, sui centri SPA o sul loro dentista di fiducia. Nel 2017 ho creato il portale forte-dei-marmi.org  raccontando in lingua russa le eccellenze del territorio e gli eventi più interessanti, da mettere nell’agenda tutto l’anno.

Oggi, 4 anni dopo, rispondendo alle tantissime richieste, sono felice di presentare la prima edizione della guida turistica su Forte dei Marmi in lingua Italiana.

Che formato hai scelto per la prima uscita?

La guida “La mia Forte dei Marmi”  ( “My Forte dei Marmi” nella versione inglese) è uscita nel formato e-book ed è disponibile in vendita presso l’Apple Store, tra pochi giorni sarà pubblicata anche sulla piattaforma Amazon, in formato Kindle.

Il vantaggio del formato elettronico, oltre al rispetto per l’ambiente e al risparmio dello spazio nella valigia, permette continui aggiornamenti.

Molte attività a Forte dei Marmi sono stagionali, ogni anno aprono e chiudono locali e boutique.

Chi acquista oggi la guida e-book potrà in futuro semplicemente scaricare gli aggiornamenti gratuiti e avere sempre informazioni esatte, aggiornate.

Come hanno reagito le attività che hai contattato?

Ho scelto di dare spazio a tutte le attività principali che possono essere utili per un turista, pubblicando i contatti con brevi commenti.

Sulla guida si trovano hotel, ristoranti e caffetterie, stabilimenti balneari e noleggi bici.

Si trovano anche risposte a domande di tutti i giorni, come “dove lavare il cane” o “come organizzare le attività dei bambini in vacanza”.  Suggerimenti per i migliori posti per un’aperitivo al tramonto o una colazione in stile sano, sui centri tennis, percorsi per fare trekking in montagna, ristoranti e trattorie nascoste nell’entroterra.

La ricchezza di questa guida viene dalle interviste con le persone che vivono il territorio e lo amano profondamente.

Hanno raccontato la loro Forte dei Marmi e la Versilia: Andrea Bocelli e Veronica Berti, Tiziano Lera, Marco Nereo Rotelli, Martino Barberi, Ermindo Tucci, Paolo Corchia, Vasco Franceschi, Rita Polacci, Emanuele Giannelli e altri.

Sono ormai 4 anni che vivi in Versilia, me la racconti dal tuo punto di vista?

Amo Forte dei Marmi e la Versilia.

E’ un luogo che rigenera le energie e permette di vivere in contatto con sé stessi e con la bellezza della natura. Soprattutto è un luogo di grande storia e cultura, che con i secoli ha acquisito il suo fascino unico che ancora oggi si percepisce nella vita sociale, nei modi e nello stile di vita di questo territorio. E il resto… si trova nella guida!

Grazie Elena , e per chi volesse acquistare LA MIA FORTE DEI MARMI , può clikkare direttamente sul link sotto riportato

CLIKKA QUI

Leggi Ancora
AttualitàLibri

“Il secondo tempo dell’amore” Romanzo di esordio del giornalista Antonio Guarino.

Il secondo tempo dell'amore

Un romanzo dalle tinte rosa, ambientato a Torino (città amata dall’autore) e ad Avellino (città in cui l’autore è nato e vive tuttora), che esplora la fragilità e la tenacia di un amore destinato a misurarsi con la dimensione di un dolore intenso, che diventa il tessuto connettivo dell’anima dei due protagonisti. 

Quando Antonio e Sofia s’incontrano per la prima volta entrambi non sanno che dietro ai loro sguardi si cela la spossatezza di un dolore che non dà respiro. 

Antonio ha il cuore fragile di un “sopravvissuto” al trauma dell’abbandono di Marisa e un sopravvissuto fatica a stare in equilibrio. 

Sofia è impegnata a trovare un modo per arginare un senso di solitudine soffocante.

Per entrambi l’amore può rivelarsi una scintilla pericolosa. 

Riuscirà Antonio ad amare senza farsi e fare del male? 

Sofia troverà il suo giusto equilibrio per essere felice? 

E Marisa?

“Ho scritto un romanzo rosa perché è un genere che offre speranza, forza e la certezza che il lieto fine sia possibile, anche nella peggiore delle situazioni. Per le ambientazioni ho scelto due luoghi del cuore: Torino, perché è una città magica, intimista, ricca di storia e di aneddoti letterari; e poi c’è la mia città, Avellino. L’Irpinia è un’area tutta da scoprire, perfetta per il turista che ama arricchirsi culturalmente ma allo stesso tempo perdersi nella natura e conoscere le tradizioni.”

Antonio Guarino

Il secondo tempo dell’amore è il suo romanzo d’esordio. 

Il secondo tempo dell’amore

 Castelvecchi Editore
     Collana Tasti
     pag. 90
     prezzo: 12,50 euro 

Il secondo tempo dell’amore , disponibile in tutte le librerie e negli store on line.

Leggi Ancora
ArteLibri

-DIARIO DI SIMBOLI- Un mondo magico nascosto fra i monumenti fiorentini di Francesca Rachel Valle

DIARIO DI SIMBOLI

Sei è un numero perfetto di per sé, e non perché D*o ha creato il mondo in sei giorni; piuttosto è vero il contrario. Dio ha creato il mondo in sei giorni perché questo numero è perfetto, e rimarrebbe perfetto anche se l’opera dei sei giorni non fosse esistita.

Sant’Agostino d’Ippona

Ogni pensiero è un segno, ogni simbolo è l’espressione intima del nostro mondo interiore tradotto in diagrammi per comprendere i misteri dell’universo. Il pensiero plasma la materia e la materia si fa pensiero.

Questo Diario di Simboli è un viaggio affascinante in un mondo magico nascosto fra i monumenti fiorentini, i simboli sono veicoli potenti di unità fra le culture e tradizioni dell’uomo ed è ininfluente la loro specifica appartenenza. In modo sincretico i simboli esprimono lo stesso valore spirituale: il profondo legame con Dio e con la dimensione ultraterrena.

I simboli sono vocaboli comuni che non necessitano di esser tradotti, essi vibrano e fanno risuonare la parte più intima dell’uomo.

L’essere umano ha bisogno dei simboli, essi sono la visualizzazione grafica del suo pensiero astratto che prende forma attraverso immagini archetipiche. I simboli sono anelli di una catena che lega l’uomo all’inesplicabile, sono espressioni vivide che si ancorano alla realtà quotidiana in una visione tangibile e al tempo stesso ineffabile.

Questo mio breve peregrinare all’interno della magia dei simboli fra i monumenti fiorentini è un granello di sabbia rispetto alla vastità della conoscenza iconologica e iconografica della simbologia esistente.

Non abbiamo bisogno di inventare simboli, potremmo essere incapaci e mediocri nel farlo. Scoprirli, invece, sarà una benefica poesia per la nostra anima! 

Francesca Rachel Valle

Cenni Biografici

Francesca Rachel Valle, studiosa e ricercatrice si è laureata all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 1993 in Arti Visive con una tesi sulla realtà virtuale applicata all’arte. Ha lavorato presso la Biennale di Venezia. È stata operatrice didattica  museale presso la Sinagoga di Firenze e la Fondazione Palazzo Strozzi. Nata nel 1969 e cresciuta nel Ghetto Ebraico di Venezia, vive e lavora a Firenze esercitando la professione di Gui­da Turistica Qualificata Abilitata. Da anni si occupa della valorizzazione delle attrattive storiche, artistiche, monumentali, paesaggistiche della città di Firenze con particolare attenzione alle differenti disabili­tà, iscritta a Confguide – Confcommercio di Firenze.

Guida Ufficiale dell’Associazione Firenze Alchemica, svolge visite guidate secondo l’antico linguaggio della tradizione ermetica, scoprendo il significato na­scosto delle opere d’arte. Svolge conferenze di storia dell’arte presso la prestigiosa Villa Bertelli a Forte dei Marmi.

Pubblicazioni

Valle F. R., Eleonora de Toledo, sposa amata di Cosimo I de’ Medici, A. Pontecorboli Editore, Firenze, Marzo 2018.

Valle F. R., La Qabbalah ebraica alla corte di Cosimo I de’ Medici, allegorie e simboli in Palazzo Vecchio, A. Pontecorboli Editore, Firenze, Febbraio 2019.

Valle F. R., Diario di Simboli, un mondo magico nascosto fra i monumenti fiorentini, Salvemini Ed., 24 giugno 2021.

Pubblicato in collaborazione con www.prosperitas.info

Leggi Ancora
Libri

Nuovo libro per il chitarrista storico dei DIK DIK, Pietruccio Montalbetti, racconta « Il mistero della bicicletta abbandonata »

Il mistero della bicicletta abbandonata

Con un romanzo giallo noir che riflette quella che è la realtà italiana del primo dopoguerra, Pietruccio Montalbetti si ripropone come scrittore.

“Il mistero della bicicletta abbandonata”, edito da BookRoad, descrive un’epoca in cui la coscienza umana sembra essere il dono di pochi, uno specchio su quello che è rimasto delle violenze del nazifascismo e del valoroso coraggio dei partigiani italiani. 

Siamo a Milano, nel 1948. Luca, ex militare ed ex partigiano, dopo la fine della guerra è diventato un carabiniere.

Ogni mattina compie lo stesso tragitto passando davanti alla basilica di Sant’Eustorgio, fino a quando nota una bicicletta legata sempre nello stesso punto. Quando si accorge che la bicicletta è girata alcune volte verso destra, altre volte verso sinistra e che l’uomo misterioso che la lega si affretta a dileguarsi non appena lo vede in divisa, Luca inizia a sospettare che quella non sia una semplice bicicletta ma un messaggio in codice.

Ma da parte di chi ? 

Pietruccio Montalbetti è da sempre chitarrista dei Dik Dik, la band storica italiana che tra i grandi successi annovera titoli come « Sognando la California » e « L’isola di Wight ».

Ha collaborato con Lucio Battisti, Mogol, Caterina Caselli e Giorgio Faletti. 

Titolo: Il mistero della bicicletta abbandonata 

Autore: Pietruccio Montalbetti

Casa editrice: BookRoad Editore
Genere: Romanzo 

ISBN: 9788833221243 Prezzo: 11,90 € 

Numero pagine: 120 

Link per l’acquisto:  https://www.bookroad.it/prodotto/il-mistero-della-bicicletta-abbandonata/

Leggi Ancora
AttualitàLibriMusica

“Rockonti”, il nuovo libro di Massimo Bonelli.

rockonti

Dopo La vera fiaba di EmJay

EmJay ( Michael Jackson ) viveva sul pianeta Pop, un pianeta felice, senza problemi, con tanta bellezza, dove gli abitanti fabbricavano colori da unire in fantastici arcobaleni e note musicali per creare melodie e fare meravigliosi concerti….

Massimo Bonelli esce con un nuovo libro: Ventiquattro racconti fatti di musica e sogno:

“ROCKONTI”

Ha collaborato con centinaia di artisti e con loro ha vissuto momenti straordinari, avventure, successi e insuccessi.

Forse molti di loro sono meno interessanti di quanto appaiano effettivamente; così, a volte, ha colorato la loro vita con un po’ di fantasia e, siccome lo dichiara, nessuno lo può smentire.

Ma qual è la realtà e quale la finzione?

Da lui, che per 18 anni è stato ai vertici della discografia mondiale non lo saprete mai.

Preferisce sognare e farvi sognare.»

Tra i protagonisti del libro: Bob Dylan, Paul McCartney, Rolling Stones, Bruce Springsteen, Pink Floyd, David Bowie, Limahl, Grace Slick, Joan Baez, Tom Morello, Grateful Dead, John Lennon, Jimi Hendrix, The Who, Pearl Jam, Lawrence Ferlinghetti, Queen – ma anche molti dei luoghi del rock: Woodstock, Ventura Highway, Londra, l’Hunky Dory, Monterey, San Francisco, New York, Milano e… Babbo Natale!

Dopo aver lavorato per quasi quarant’anni a fianco di rockstar e musicisti di livello internazionale ha organizzato mostre di pittura, di fotografia e di memorabilia delle icone del rock

Ha raccontato la sua vita in mezzo agli artisti in programmi radiofonici, blog, conferenze e ovunque ce ne fosse l’opportunità, confondendo realtà e fantasia, come da lui sempre dichiarato.

Leggi Ancora
ArteLibri

La Jaca Book presenta Il libro LETTERA A MILANO a cura di Lorenzo Valentino

marina previtali

Il libro LETTERA A MILANO, appena pubblicato dalla Jaca Book, storica casa editrice indipendente milanese, è un evento straordinario per il capoluogo lombardo, frutto dell’intelligenza socialmente combinata, con personalità rappresentative dei diversi ambiti professionali e di umanissima profondità narrativa.

E’ la Milano dei quartieri, delle periferie prive di una propria connotazione identitaria in contrapposizione al centro urbano disamorato della socialità.

E’ la Milano che s’immedesima organicamente con i propri luoghi simbolo… compresenza di energie produttive che aprono l’orizzonte sociale alle relazioni di senso e arricchiscono la sfera del linguaggio urbano.

Eccedenza ideativa che la città indossa come naturale foggia culturale. Opera collettiva di scrittura dunque, svolta secondo una linea plurale di intersezione narrativa che nella sua circolarità ha reso possibile manifestare l’intima trascendenza del volto cittadino.

Alle parole d’esperienza si aggiungono le opere sulla complessa e stratificata realtà milanese dell’artista Marina Previtali.

Leggi Ancora
ArteLibri

Raffaello Vaticano, alla scoperta dei suo tesori nelle sacre stanze papali, di Antonio Damiano

Antonio Damiano

Antonio Damiano è uno storico e critico d’arte che ama l’arte e la bellezza da quando ha 5 anni grazie anche a suo padre che dipingeva in casa.                                    

I suoi studi sono stati sempre legati alla storia dell’arte.

Si è laureato in Storia e Critica dell’Arte all’Università degli Studi di Salerno e la sua missione è quella di poter promuovere l’arte e la bellezza come strumento per poter sconfiggere l’ignoranza ed elevare la società a un nuovo umanesimo che riscopra la propria identità culturale per creare un mondo migliore dove regni l’armonia e il dialogo tra le varie culture del mondo.  

Il suo primo libro si chiama RAFFAELLO VATICANO: ALLA SCOPERTA DEI SUOI TESORI NELLE SACRE STANZE PAPALI e l’ha scritto come omaggio personale in occasione dei 500 anni della morte del grande artista di Urbino Raffaello Sanzio. 

Il titolo è diviso in due ossia:

RAFFAELLO VATICANO in cui tratta il periodo romano di Raffaello alla corte dei papi Giulio II e Leone X .

ALLA SCOPERTA DEI SUOI TESORI NELLE SACRE STANZE PAPALI in cui prende in considerazione  le opere di Raffaello custodite all’interno dei Musei Vaticani in particolare le Stanze Vaticane ma anche gli Arazzi della Cappella Sistina, la Loggia di Raffaello, i ritratti dei Pontefici Giulio II e Leone X degli Uffizi,i progetti architettonici(San Pietro e Villa Madama),il Raffaello Archeologo e la Trasfigurazione della Pinacoteca Vaticana. 

Una particolarità del primo libro è quello dell’innovazione tecnologica in quanto utilizzo la tecnologia dei QR-CODE per poter far visualizzare le immagini delle singole opere raccontate e questo è stato possibile grazie al permesso speciale dato dai Musei Vaticani.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                

Leggi Ancora
Libri

“Codice Redox. La sesta compagnia”, di Betta Zy (Carpa Koi edizioni)

Codice Redox

Romanzo d’esordio, a colpi di narrativa ucronica, per Betta Zy – scrittrice mantovana appassionata di thriller e di fantapolitica – che, in poco più di 200 pagine, tra complotti politici e misteriosi omicidi, ci racconta una differente versione della storia, dalla seconda guerra mondiale fino ai giorni nostri, in cui le razze aliene sono insediate sulla terra e vivono nascoste in mezzo a noi. Sasha Radislav, l’uomo che ha quasi ucciso Hitler, conosce cose che è meglio tenere segrete, come ad esempio se da qualche parte dell’Universo esistano altre forme di vita intelligente.
Fino a quando, anni dopo, l’omicidio di una giornalista rischia di portare alla luce l’esistenza di una vita extraterrestre, esseri superiori che il Terzo Reich aveva prima idolatrato, e in seguito provato a sottomettere per impadronirsi di armi e di ricchezze con le quali prepararsi a una nuova guerra.

Note d’autore

Betta Zy (al secolo Benedetta Zibordi) nasce a Mantova il 23 novembre 1974.

Nipote d’arte (lo zio Damiano Scaini, attore teatrale e cinematografico, noto soprattutto per la sua partecipazione al film “Centochiodi” di Ermanno Olmi), fin da bambina si è appassionata di musica, cinema e  letteratura. Ha collaborato alla stesura del libro “Non più soli nel disagio: strategie di sopravvivenza nella scuola che cambia” (Franco Angeli Edizioni) e pubblicato “Viaggiare controvento” un breve racconto per il collettivo Lulù che fa storie.

Imprenditrice digitale, ha diverse specializzazioni nel settore olistico, ed è da sempre appassionata di storia, esoterismo e fantapolitica.

Il libro è uscito lo scorso 10 marzo ed è possibile acquistalro qui:  https://bit.ly/3erizLd

https://www.facebook.com/AuthorBettaZy

Ufficio Stampa a cura di LC Comunicazione tel. +39333 7695979

contatti.lccomunicazione@gmail.com

www.lccomunicazione.com

Leggi Ancora
Libri

“Il Cuscino è il Confessore”, libro di Poesie di Giulia Parin Zecchin

Il Cuscino è il Confessore

Giulia Parin Zecchin, ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie nel 2020 dal titolo Il Cuscino È il Confessore, edita da Eretica Edizioni

Un sentiero di ascese e cadute ,metamorfosi e peregrinazioni dell’anima romantica e decadente che risiede nel corpo di chi scrive.

Scenari d’acqua e sangue si rincorrono tra miracoli e  misfatti, molte miscelate tra visioni di tonalità di blu.

Classe 1989, nata a Castelfranco Veneto

Sono tre i luoghi dove ha trascorso gran parte della sua vita, densi di misticismo e solitudini inaspettate capaci di dialogare con i silenzi ,Venezia, successivamente Praga e attualmente vive nei boschi del trevigiano.

Leggi Ancora
Foto del GiornoFotografiaLibri

L’inverno Dentro {Perché fotografare è uno stato d’animo}

NICOLA STRADIOTTO

“L’Inverno Dentro” è una raccolta fotografica di Nicola Stradiotto {Illustrator & Graphic Designer}, una serie di scatti datati 2006-2020.
Autoprodotta in Italia in edizione limitata di 50 copie e distribuita in Inghilterra da Uhm! Zine di Londra. 36 Pagine a colori, formato A5 spillato.

Potete acquistarla qui:
www.doityourshop.com

Nicola Stradiotto
issuu.com/nicolastradiotto

Leggi Ancora
1 2 3
Page 1 of 3