close

Eventi

ArteAttualitàEventiFotografia

Roberto Di Costanzo al Salotto Blu di Odradek, 1 febbraio 2021- 20 febbraio 2021

Roberto Di Costanzo

A diciotto anni dalla sua ultima esposizione nella storica libreria romana Odradek di Via dei Banchi Vecchi 57, Roberto Di Costanzo prende parte al nuovo progetto espositivo “Gli artisti del Salotto Blu di Odradek”.

La libreria ospiterà dal prossimo Lunedì 1 Febbraio, per tre settimane,le opere dell’illustratore e ritrattista Roberto Di Costanzo, vero e proprio virtuoso del disegno ad inchiostro di china.

Allievo del premio oscar Piero Tosi, scoperto in Francia dal genio creativo di Pierre Cardin, attualmente promosso dalla madrina del suo atelier Anna Fendi, presenta una collezione di opere visionarie e nostalgiche che narrano una Roma “felliniana” e barocca, insolita al grande pubblico.

L’esposizione, che comprende circa venti disegni ad inchiostro di china e tecniche miste del disegno, vanta la presenza di cinque opere inedite tratte dal suo ultimo libro illustrato “Roma. Viaggio segreto con Eros”, edito da Edizioni Efesto.

Le opere invitano ad un percorso grafico e didascalico della città di Roma, rievocato attraverso gli occhi del maestro Federico Fellini e del felino Eros, in un ensemble ideale di scorci, vedute, prospettive ardite e capricci architettonici, che conducono lo spettatore in una visione fantastica ma pur sempre attuale della Città Eterna.

La passione per il disegno dell’architettura nasce dopo gli studi di Scenografia e Costume presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, nel quale l’artista ha acquisito abilità tecniche e stilistiche nel disegno progettuale scenografico e nella bozzettistica per il cinema.

La Libreria Odradek con il suo nuovo progetto espositivo crea un “ponte artistico” tra le sue attività e quelle del vicino atelier dell’artista Roberto Di Costanzo, sito in Via Giulia 111, nel quale propone corsi di disegno dal vivo, disegno del nudo, pittura ad olio, attualizzando e rinnovando l’interesse internazionale per l’arte figurativa in forte crescita.

L’esposizione sarà visitabile fino a tutto il 20 febbraio dalle ore 09.00 alle ore 20.00 presso la Libreria Odradek di Via dei Banchi Vecchi 57 (domenica esclusa).

Breve Biografia:

Roberto Di Costanzo. Illustratore, ritrattista, pittore. Dopo gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, si diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia in costume, scenografia e arredamento per il cinema sotto la guida del suo mentore, il Maestro costumista Piero Tosi. Comincia quindi a lavorare come illustratore per numerose case editrici italiane ed estere tra cui Azimut e Editions Nomades. Dopo molte mostre collettive e personali in Italia, presenta le sue opere all’Espace Pierre Cardin su invito dello stesso Pierre Cardin. I suoi lavori vengono poi esposti alla Casa dell’Architettura di Roma, all’Institut Français – Centre Saint-Louis e alla 71esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Nel 2019 ha inaugurato il suo atelier in Via Giulia 111, nel cuore di Roma, dove propone corsi di disegno, mostre ed eventi culturali; l’atelier vanta come madrina dello spazio Anna Fendi, già estimatrice e collezionista delle opere del maestro.

A dicembre 2020 ha presentato il suo settimo libro illustrato “Roma. Viaggio segreto con Eros”, edizioni Efesto.

Tra le sue ultime mostre personali ricordiamo:

2020   “A Rebours – Controcorrente” Roberto Di Costanzo Atelier (Roma, Italia)

2019   “Carnet de voyage Roma – Milano – Parigi” Roberto Di Costanzo Atelier (Roma, Italia)

2019   “Arcadia – Storie di trionfi a corte” SpazioCima (Roma, Italia)

2018   “Discours d’Amour” presso Galleria 28 Piazza di Pietra (Roma, Italia)

2018    “Rome rencontre Paris” presso Galerie de la Sablière (Parigi, Francia)

2018    “Tributo a Milano” presso Galleria Maiocchi15 (Milano, Italia)

2017    “Doppio Senso” con il maestro Ettore Greco presso SpazioCima (Roma, Italia)

2017    “Tributo a Roma” presso Teatro Sala Umberto (Roma, Italia)

2017    “Human Landscape” presso Galleria 28 Piazza di Pietra (Roma, Italia)

2017    “La mia isola” presso le Terrazze di Eolo (Stromboli, Italia)

2017    “Gatsby in Rome” presso Gatsby Cafe (Roma, Italia)

2017    “Roma Amor” presso P&G Events Via Margutta (Roma, Italia)

Libreria Odradek

Storica libreria romana, sorge nel cuore del centro storico della capitale. Sin dalla sua nascita, la libreria indipendente Odradek è stata parte integrante ed attiva del circuito delle librerie romane alternative, proponendo da sempre volumi insoliti, fuori dai circuiti commerciali convenzionali, e realizzando un indirizzo culturale originale ed importante. Sorge nei locali che furono della vecchia associazione Italia-Urss, di cui conserva alcuni volumi, introvabili altrove, di letteratura e scienza in lingua russa originale.

Odradek è straordinaria e incredibile come l’essere immaginario di Franz Kafka. La chiamiamo per nome come fosse una persona, una di quelle che combatte sempre in prima linea per un ideale. E’ rappresentativa di un quartiere e profondamente radicata sul territorio.

La libreria è centro di attività culturali alternative, come si conviene al suo nome, ultima tra tutte quella dedicata agli artisti del Salotto blù di Odradek. Nell’ultima sala della libreria è stato allestito un divano e una poltrona blu per ospitare autori e artisti che in pochi minuti si esibiscono con una performance o vengono intervistati in diretta streaming, per permettere di mantenere un legame con i lettori che frequentano Odradek e che a causa della pandemia non hanno più potuto assistere a presentazioni dal vivo.

Segnalato da www.stefaniavaghicomunicazione.com

Leggi Ancora
EventiModa

Dal 05 dicembre al 15 dicembre Jammy Dude portA al centro di Milano “The Jungle Book”

The Jungle Book

Dopo l’evento svoltosi a Roma dal 23 novembre al 01 dicembre in via Tuscolana 1197, 00173 Roma, al castello Spazio del Design,

Jammy Dude sposterà gli esclusivi private sale di art & fashion a Milano a via Tortona 9, 20144 (Edificio A – 5 piano).

Dal 05 dicembre al 15 dicembre la start up Jammy Dude nata nel 2020 porterà al centro di Milano “The Jungle Book”: capi d’alta moda e di prima linea 50-75% off abbinati alle opere in ferro battuto dell’artista keniota Moses Ochieng, proposto in collaborazione con la galleria d’arte romana nata nel 2020 Agarte – Fucina delle Arti”. 

Per prenotare il tuo ingresso +39 3276626530 o info@jammydude.com.

Leggi Ancora
ArteAttualitàEventi

Le azioni di sensibilizzazione previste per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

chiara canali

Il 25 novembre 2020 si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Paladina di questo processo di sensibilizzazione è sempre stata la sindacalista e opinionista televisiva Ketty Carraffa che ha già organizzato nel corso degli anni numerosi eventi, con il supporto della parte culturale, artistica e musicale, per “ricordare” le vittime di violenza e femminicidi.

Quest’anno, vista l’emergenza sanitaria che coinvolge il mondo intero e l’impossibilità di realizzare eventi “in presenza”, l’evento “Il Made in Italy delle donne” di Ketty Carraffa si realizzerà on line (sulla piattaforma Zoom), in un incontro dedicato alle donne che non potranno mai più raccontarsi, con interventi di donne e uomini da tutto il mondo, che raccontano le loro storie e progetti, per condividere un momento di speranza, di denuncia e d’impegno globale.

Tra le partecipanti, sono attese anche le artiste Silvia Levenson e Natalia Saurin, che il 25 novembre avrebbero dovuto realizzare a Milano, presso il cortile di Palazzo Reale,

l’installazione “Il luogo più pericoloso”, a cura di Antonella Mazza.

Il progetto, già esposto lo scorso anno a Firenze nel cortile di Palazzo Vecchio sempre in occasione del 25 novembre, consiste in un centinaio di piatti da cucina di uso quotidiano, in ceramica, decorati con frasi, estrapolate dai media, che giustificano gli episodi di violenza sulle donne.

Parole usate dalla divulgazione cronachistica oppure dal soggetto violento, per raccontare, motivare o minimizzare il gesto di violenza, che testimoniano troppo spesso, l’abuso consumato all’interno delle mura domestiche.

Parole che esprimono il desiderio di controllo, il rapporto di potere, pronunciate da uomini incapaci di gestire il rifiuto o il fallimento di una relazione sentimentale, per dimostrare che la discriminazione o il sessismo non è la conseguenza di un improvviso e momentaneo impulso violento ma l’esito di un lungo processo emotivo, spesso sottovalutato.

L’evento, inserito nel Palinsesto I Talenti delle Donne 2020, a causa delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria non ha potuto avere luogo ed è stato trasformato in un’azione tra Palazzo Reale e Piazza Duomo, per la ferma volontà delle artiste e della curatrice di denunciare le violenze sulle donne avvenute durante il lockdown.

Non potendo installare la loro opera a Milano, le artiste Silvia Levenson e Natalia Saurin, hanno coinvolto un gruppo di donne e artiste e si sono fatte ritrarre dal fotografo Marco Del Comune con i piatti di ceramica su cui sono state stampate frasi estrapolate da articoli pubblicati su fatti di cronaca che parlano di violenza sulle donne. Frasi come “In preda ad una tempesta emotiva”, “Sei mia per sempre”, “Senza di me non sei niente”, “Ti picchio ma ti amo”, “Non lo farò più”, “Era un buen chico”, “Te lo has buscado”

Ne è nata una sequenza di fotografie di donne e artiste, con i volti coperti dalle mascherine che Silvia Levenson ha appositamente disegnato con il suo simbolo dell’amore pericoloso per il progetto #sinergie: una mascherina per dar voce alle donne ‘imbavagliate’ dell’Associazione ‘Non sei sola. Uscire dal silenzio. Contro la violenza’ di Biella.

L’intento è far uscire allo scoperto questa emergenza umanitaria e sottolineare la comunicazione distorta e misogina legata alla divulgazione delle notizie sulle violenze, che colpevolizzano la vittima, causando un gravissimo equivoco culturale, tanto antico quanto diffuso ed attuale.

Spesso sotto questi gesti soggiace una radicata cultura di violenza verso le donne, con chiari segnali che vanno analizzati e riconosciuti come pericolosi quanto prima.

L’azione delle artiste, così come l’evento online di Ketty Carraffa, diventano così delle occasioni importanti per sensibilizzare l’opinione pubblica contro la violenza femminile e per proporre un’evoluzione culturale che educhi le nuove generazioni al rispetto e alla cura.

Chiara Canali

Per info:

www.kettycarraffablog.wordpress.com

 www.silvialevenson.com

www.natalia.saurin.it

Leggi Ancora
EventiMusica

Domenica 22 Novembre: Max Forleo In diretta esclusiva per FaceBook dagli Studios M2F alle 21.00!

max forleo

Max Forleo presenta alcuni brani del prossimo album in anteprima e altre canzoni tratte da “Distanze”, “Philos” e “Alice a febbraio”.


È un disco quasi sempre solare e pieno di vibrazioni positive Alice a febbraio (Auditoria records), il nuovo disco di Max Forleo.
Si muove in ambito cantautorale passando dall’amore paterno (con una canzone dedicata al figlio sedicenne), a riflessioni sull’amore, e una visione del futuro piena di luce e bellezza

(ascoltare la stupenda ed emozionante “The greatest showman”, in territori Coldplay) e di sogni che oggi, domani, nel futuro che ci attende, si possono tutti realizzare.


 In diretta esclusiva per FaceBook dagli Studios M2F alle 21.00!

Leggi Ancora
ArteEventiModa

Art & Fashion “The Jungle book” Castello Spazio del Design, ROMA

Jammy Dude

Lunedì 23 novembre partirà l’evento art & fashion “The Jungle book” organizzato da Jammy Dude, un’innovativa start up di private sale di lusso al quale parteciperà Agarte – Fucina delle Arti con l’esposizione e la vendita delle sculture in ferro battuto di Moses Ochieng già presentate al pubblico con la mostra diffusa sul suolo del comune di Frascati Safari in Centro Storico.

L’evento di vendita privata si terrà al Castello Spazio del Design, Via Tuscolana,1197, 00173 Roma (RM) e si protrarrà sino a martedì 1 dicembre dalle ore 09:30 alle 21:00 e proporrà abiti di alta moda, prime linee delle più grandi case d’abbigliamento al mondo, abbinate alle sculture di Agarte, confermando il binomio perfetto tra “art & fashion”.

Si potrà accedere all’esclusivo evento di vendita privata solamente tramite invito richiedibile via e-mail a info@jammydude.com,

via whatsapp al +39 3276626530 o scaricando l’app Ufirst (scaricabile da Apple Store e Google Play),

in tal modo si potrà ottenere la prenotazione in base alla fascia oraria disponibile. Per la durata si verrà accompagnati da uno shop assistant che illustrerà i pregiati capi e spiegherà l’incredibile manodopera dell’artista keniota Moses Ochieng

Un evento imperdibile, primo di una lunga serie, che vuole promuovere al 50-75% off capi iconici delle collezioni uomo-donna di: Balenciaga, Balmain, Brunello Cucinelli, Burberry, Celine, Dsquared2, Dior Homme, Dolce & Gabbana, Givenchy, Gucci, Kenzo, MaxMara, Prada, Saint-Laurent, Valentino, Versace (il tutto contornato da un’ incredibile location).

Leggi Ancora
EventiModa

Inaugurazione della prima Boutique a Roma del Brand “etico e sostenibile” Annalisa Queen, dal 27 Ottobre al 1 Novembre

annalisa queen

Dal 27 ottobre prossimo a Via Panisperna 238A, nel quartiere Monti, la stilista emergente romana, aprirà le porte del suo primo punto vendita.

La giovane designer romana, Annalisa Caselli, classe 1987, laureata in Scienze della moda e del costume aLa Sapienza di Roma  e Diplomata  stilista di moda presso l’Accademia Maiani, ha al suo attivo la partecipazione ad  importanti manifestazioni internazionali,  nel 2018 alla Montecarlo Fashion Week e nel 2019 alla Fiera della Moda Italiana Kiev.

La peculiarità del brand è la sua vision etica e sostenibile, assolutamente all’avanguardia e concretamente impegnata nel green mood, sia nei materiali utilizzati per le collezioni che in quelli utilizzati per la boutique (nessun uso di pellicce o pelli di origine animale, tutti i tessuti utilizzati sono di alta qualità, provenienti da aziende certificate che non utilizzano sostanze nocive per l’ambiente e l’uomo, la Boutique è stata realizzata interamente con materiali eco-sostenibili o di riciclo).

Tutti i  capi,  in particolare,  vengono realizzati da un laboratorio onlus italiano che si occupa di ridare lavoro e dignità a donne che provengono da storie difficili.

Annalisa Queen – Via  Panisperna 238A tel. 06-86299718

Orario: Dalle 10.30 alle 13.00 – 14.00 alle 19.30

Ingresso consentito in boutique contingentato nel rispetto della normativa anti-covid vigente.

Alleghiamo inoltre, locandina dell’Opening e foto, in formato web,  significative della collezione (Photo credits: Justyna Pawlowska

Leggi Ancora