close

Eventi

ArteAttualitàEventi

Parma, Il 23 ottobre 2021, dalle ore 18:30 LA GALLERIA ART&CO inaugura la MOSTRA DI ANTONIO LONGO.

ANTONIO LONGO

Il 23 ottobre 2021, dalle ore 18:30, presso la galleria d’arte ART&CO di Parma in borgo Palmia 4/B, verrà inaugurata la mostra dell’artista Antonio Longo.

L’esposizione, visitabile dal 23 ottobre al 20 novembre 2021, ospita oltre venti opere tra le più rappresentative dello straordinario artista cuneese. Il maestro Longo, è celebre per i suoi décollages su tela, i cui soggetti sono personaggi iconici che hanno lasciato un segno indelebile nell’immaginario collettivo oppure indimenticabili volti del mondo cinematografico e fumettistico. 

Durante la serata sarà presentato il libro d’arte monografico di Antonio Longo, a cura di Alice Pezzali e Serena Baccaglini – edito da Silvana Editoriale – che contiene una vasta selezione dell’ultima produzione dell’artista.

Grazie ad ART&CO e ai galleristi Simone Viola e Tiziano Giurin, l’artista Piemontese giunge nel suggestivo borgo di Parma per permettere ai visitatori e collezionisti di immergersi negli aspetti più affascinanti della sua creatività.

Orari galleria:

Dal lunedì al venerdì: 10:30 – 13:00 / 15:00-19:00

Sabato: 10:30 – 13:00

Possibilità di visite su appuntamento.

Ingresso gratuito

Foto opere Antonio Longo: Samuel Alexander Acevedo

Press Office 

Iolanda Pomposelli

For You Communication

Phone: +39 347 8759960

E-mail: pressoffice@foryoucommunication.com

Leggi Ancora
ArteEventispettacolo

L’artista Sandra Menoia Sfila alla quinta edizione di Paillettes Sorridenti.

Sandra Menoia

La pittrice Veneta Sandra Menoia ha partecipato alla quinta edizione di  Paillettes Sorridenti,  avvenuta Sabato 18 Settembre 2021  presso il Teatro Vivaldi a Jesolo.

L’evento ideato da Tiziana Noia che unisce moda e sociale con un fine nobile e benefico, quello di raccogliere fondi per realtà bisognose.

Una Serata di Gala che ha coinvolto imprenditori, Professionisti, Politici, Giornalisti e Campioni dello Sport, oltre ad alcuni rappresentanti del mondo dello spettacolo e delle Arti, facendoli  sfilare nei panni di Modelli e Modelle d’eccezione.

Per l’occasione Sandra ha sfilato con abiti creati da dalla Stylist e Designer Mara Del Cin

  Molti sono stati gli artisti che hanno donato una o più opere per la causa Sandra Menoia  ha donato un dipinto  realizzata nel 2021,

“Diamante “ 

Acrilico su tela

40 x 100

2020

che verrà messa in vendita come tutte le altre opere  attraverso la Fondazione Mazzoleni che in collaborazione con Tiziana Noia , ha deciso di creare una pagina dedicata dove poter trovare le notizie utili a conoscere gli artisti in questione e dove poter acquistare le opere  il ricavato verrà devoluto in beneficenza.

Anche l’Arte, quando è necessario esserci c’è!

Foto di Marino Paoloni

Leggi Ancora
ArteDesignEventi

Milano – Sabato 11 Settembre dalle 18,30 alle 21,30 : SWITCH BEAUTY CONCEPT apre all’Arte.

SWITCH BEAUTY CONCEPT

Sabato 11 Settembre SWITCH BEAUTY CONCEPT in Via Marco Polo 10 ha il piacere di ospitare due artisti, che si racconteranno attraverso le loro opere sorseggiando degli ottimi vini italiani finemente selezionati da FoodGarage66.

SWITCH BEAUTY CONCEPT, non è soltanto un Beauty Saloon dove recarsi per prendersi cura del proprio corpo e della propria chioma, ma è un progetto nato dalla volontà di espandere il concetto di Bellezza e Estetica alla moda, il Design e l’Arte.

L’idea è infatti di fondere tutte le forme di bellezza in un unico spazio ricreativo che coinvolga tutte le arti influenzando la nostra creatività.

Il progetto è molto ambizioso e innovativo in quanto utilizzano lo  spazio per ospitare ARTE, MUSICA , DESIGN E MODA.

GLI ARTISTI E LE LORO OPERE

Ascanio Cuba 

Pittore, muralista, live-painter e serigrafo, lavora a Milano. Nel suo laboratorio in zona Repubblica, oltre alle tele, Ascanio realizza murales di grandi dimensioni con l’ausilio esclusivo di tecniche tradizionali di pittura.

Così come su opere d’arte su tela, serigrafie o pareti, Ascanio riproduce la sua figura di uomo protesa in avanti come simbolo di tutti gli individui contemporanei intenti a sfidare il futuro e a distinguersi da diversi scenari di vita, un concetto che è riassunto nel suo payoff “CLIMBING THE FUTURE”.

Ascanio è un artista visionario ha previsto molte cose prima che accadessero e le ha dipinte che in occasione dell’evento avrà il piacere di raccontare ai presenti.

Federico Forzan 

Il suo lavoro si concentra sulla china che sfrutta attraverso penne, pennelli o strumenti da lui inventati su vari supporti mischiandola con tecniche di ogni genere.

La realizzazione dell’opera deve necessariamente nascere e morire nello stesso momento in cui appare, l’istantaneità riassume la percezione che guida il gesto, la china ne sottolinea la profondità.

Ad oggi nel percorso dell’artista non figurano partecipazione o mostre o premi poiché ha sempre considerato l’arte come mezzo di liberazione, solo oggi sente il bisogno di divulgare e condividere la sua espressione.

Il Vernissage sarà offerto da Foofgarage66 per l’occasione verranno esposte alcune scatole d’autore realizzate appositamente per l’azienda, da artisti internazionali , realizzate durante la kermesse “Contaminazione” che si è tenuta nei giorni della design week presso lo studio di Ascanio Cuba, “opere” che  successivamente verranno vendute  sulla piattaforma www.arteonline20.com e il ricavato donato in beneficenza.

Leggi Ancora
ArteDesignEventi

SOSTEGNI: la prima esposizione presso il nuovo Spazio memoREbilia è dedicata al design dal 5 al 10 settembre – dalle 10.00 alle 21.00 Corso Sempione 9 – Milano

Art Nomade Milan,

In mostra opere dei designer Giorgio Caporaso di Lessmore, Angelo Tacchinardi, Stefano Epis e Nina Salsotto Cassina di Unurgent Argilla.

In Corso Sempione, a pochi metri dall’Arco della Pace, in occasione della Milano Design Week sarà inaugurato memoREbilia un nuovo spazio polifunzionale nel quale si susseguiranno, di mese in mese, esposizioni di design, arte, fotografia, grafica, presentazioni ed eventi culturali.

La nuova location, creata per volontà di Alessandro de Magistris con il prezioso supporto di Tortona4Arte e Art Nomade Milan, apre le porte dedicando il mese di settembre al Design con l’esposizione Sostegni.

Abbiamo bisogno di nuovi “Sostegni”, di novelle radici da cui ripartire dopo questo duro periodo, di creare delle fondamenta su cui costruire e di “sostenibilità”, vissuta come profonda evoluzione che parte dagli aspetti ecologici per giungere a un più ampio significato economico/sociale.

La scelta dei designer che esporranno ha seguito criteri che si basano su pilastri come la condivisione, le giuste forme di progresso che non lasciano ai margini alcune comunità, il recupero e la tutela dell’ambiente per giungere a nuovi modi e spazi dell’abitare.

Nello   spazio   esporranno   gli   architetti   e   designer:   Giorgio    Caporaso,   Angelo Tacchinardi, Stefano Epis e Nina Salsotto Cassina di Unurgent Argilla.

Giorgio Caporaso

Espressione di lifestyle che diventa un’attenzione anche verso il nostro pianeta, la Ecodesign Collection di Lessmore racconta la ricerca di stile e funzionalità e conferisce particolare fascino anche a materiali considerati tradizionalmente poveri come il cartone.

Non semplici arredi, ma espressione di un approccio progettuale attento alle esigenze di una vita sempre più mobile e mutevole. Flessibilità, Riparabilità, Multifunzionalità, Trasformabilità,

Durabilità, Separabilità, Disassemblabilità, Riciclabilità, sono solo alcune delle innovative qualità di questa collezione di sedute, tavoli ed elementi componibili progettata dal pluripremiato architetto e designer Giorgio Caporaso, che da molti anni studia e affronta i temi dell’architettura del progetto e del design sostenibile con sensibilità rivolta all’ambiente, alla presenza del verde urbano e all’integrazione verde/costruito.

Angelo Tacchinardi

I suoi progetti hanno sempre come obbiettivo il risveglio, la sollecitazione, l’attrazione sensoriale, giocata attraverso l’uso del colore, della luce, dei materiali nudi, materici, diretti, naturali. Il pensiero che punta sempre a ridare vita a materiali scartati, vecchi pezzi di legno, lamiere, pezzi di lampade, carta, resti o avanzi che lo hanno ispirato, quasi chiamato.

Trasferisce così l’amore per la natura e per gli ambienti naturali non antropizzati nei suoi lavori che spesso assumono forme di paesaggi astratti.

Attenzione particolare è dedicata alla luce, a progetti di lampade che sono spesso delle vere e proprie installazioni luminose, sculture ambientali, forme plasmate e colorate che creano atmosfere introspettive, intime e di relax. Oggetti da “compagnia”, forse più per far luce sul personale “interno” che per illuminare un esterno già troppo illuminato.

Stefano Epis

Artista e graphic designer, vive la contemporaneità della sua arte attraverso la continua ricerca di elementi nuovi.

Crea oggetti e manipolando temi e parole trasforma, anche storie di vita quotidiana in qualcosa di unico e originale.

Nelle sue opere contemporanee si percepisce quanto sia sottile la linea che divide la realtà dalla fantasia, creando immagini uniche, scherzose, a volte irriverenti.

I suoi elementi d’arredo, oggetti unici come vasi, lampade e dettagli per la tavola sono tutti rigorosamente contaminati dal suo ironico segno grafico dal quale traspare l’arte positiva che fa sorridere e trasmette forza emotiva.

Nina Salsotto Cassina

Ha fondata nel 2019 a Londra Unurgent Argilla (che ha attualmente sede a Milano) uno studio che si occupa della ricerca materica di materiali non industriali scavati direttamente dal terreno e del loro utilizzo in ceramica.

Unurgent Argilla è un vocabolario di materiali selvaggi, ripetuto su vasi sferici, che usa come tela per trasmettere una narrazione spaziale, per conoscere attraverso la materialità.

Gli ultimi vasi fungono sia da segnaletica che da memorie d’archivio autobiografiche.

Guardare cosa c’è sotto i nostri piedi e lavorare con le nostre mani materiali di provenienza locale e non commerciali è allo stesso tempo antico e contemporaneo.

Ufficio Stampa SETTELUCI

Manuelita Maggio maggio@setteluci.net

Leggi Ancora
ArteDesignEventiLusso

”IL Salotto di Milano” martedi  7 Settembre DSV DI SARNO: QUANDO IL TAPPETO DIVENTA UN’OPERA D’ARTE.

DSV DI SARNO

Sessantanni di passione per la famiglia di Sarno coincidono con la ricorrenza dei 60 anni della manifestazione del salone del mobile, grande banca del design di Milano.

Occorre saper scegliere tra le mille proposte quella veramente giusta, saper individuare il pezzo che nel tempo diventerà sempre più raro ed importante.

Per farlo servono tutte assieme tante qualità: intuito, talento e passione che, legate dall’esperienza, formano il cacciatore perfetto di rarità.

il tema dell’edizione 2021 e’ forme dell’abitare per fare il punto sulle trasformazioni in corso negli spazi abitativi

DSV DI SARNO da Caserta, Vercelli, Cortina, ora approda a Milano.

La Maison propone da sempre, tappeti rari e unici, arazzi antichi, e ora  dedica una collezione al Design che presenta in anteprima  per gentile ospitalità de

”IL salotto di Milano’‘ martedi  7 Settembre, che rimarra’ la sede permanente

Tappeti alla ricerca del connubio moderno design di qualita,attraverso soprattutto la personalizzazione su commissione creata grazie ad un consolidato rapporto tra designer e artisti.

Fantastic Spots:

Una combinazione eccezionale di arte astratta e tecniche di lavorazione tradizionali, questo splendido tappeto vanta un design accattivante da caratterizzato da una tavolozza di blu e grigio .

Realizzato a mano in India utilizzando la tecnica di annodatura iraniana 10×10 (100 nodi per pollice quadrato).Combina lana della Nuova Zelanda e fili di pura seta Cinese su un ordito e una trama di cotone

Mis. cm. 270 x x360 circa

Leggi Ancora
culturaEventiModa

– Forte dei Marmi- Sabato 11 settembre Villa Bertelli: Dresscode al femminile, le vite di Coco Chanel ed Elsa Schiapparelli.

villa bertelli

Coco Chanel ed Elsa Schiapparelli, protagoniste della rivoluzione nella moda femminile, rivali a Parigi e per certi versi complementari, minimalismo ed eccesso, due correnti che coesistono ancor oggi.

Siamo ad una svolta culturale e sociale che farà della moda non solo un abito ma un manifesto, un’espressione artistica. Se è vero che l’abito non fa il monaco; certo è che un abito racconta molto di una persona.

Fu con Coco Chanel ed Elsa Schiapparelli che le donne cominciarono ad essere vestite da donne e la moda abbandonò gli orpelli e le rigidità dei corsetti anche se, come accennato, con stili completamente diversi, quasi coetanee, attraversando un secolo.

Coco Chanel ebbe in antipatia “l’artista che cuce” come la definì con disprezzo, “l’italiana che fa vestiti”, un complimento per la Schiappa, come si faceva chiamare, certamente dotata di maggior ironia della collega francese.

Due personalità, due idee di stile diverso: il rigore, l’essenzialità di Chanel dialogherà con il colore della Schiapparelli, marchi che ancora oggi raccontano il fascino al femminile e che per la prima volta hanno reso il profumo un oggetto di culto facendone la cassa di risonanza di una maison: Chanel n. 5 e la bottiglia a forma di corpo femminile disegnata da Leonor Fini sono arrivate fino a oggi.

Donne ribelli, trasgressive ma anche grandi imprenditrici, impegnate nel sociale.

A parlarne sarà Ilaria Guidantoni, giornalista e scrittrice, insieme alla Stiilista Mariateresa Grilli e alla Modella, fotografa e scrittrice Elisabetta Valentini ,un viaggio attraverso due vite, molte città e paesi e certamente lungo un secolo di storia della moda.

Guiderà la conversazione Alessio Musella per la serata in veste di moderatore .

Serata promossa da Giulio Garsia www.prosperitas.info

Leggi Ancora
ArteDesignEventi

Milano Dal 6 al 10 Settembre 2021 – CONTAMINAZIONE – ASCANIO CUBA APRE IL SUO LABORATORIO AGLI ARTISTI.

ASCANIO CUBA

Arte & Design  si fondono da sempre, e allora perché non creare una 5 giorni  dedicata all’arte , durante il fuori salone, ma indipendente da…

Le date dell’evento sono correlate a quelle del Salone del Mobile.

Il Laboratorio di Ascanio Artista Cubano che da anni è legato alla metropoli milanese ospiterà, immersi nelle sue opere artisti con differenti approcci all’arte.

Dal 6 al 10, le date nelle quali i 5 artisti saranno presenti ospiti dell’Artista Cubano

Venerdi 10 Dropsy,

Giovedi 9 Anna Nazarova,

Mercoledi 8 Marta Mez,

Martedi 7 Giuseppe Portella,

Lunedi 6 Ascanio Cuba.

Ognuno di loro dialoga con lo spettatore in modo decisamente personale e unico , da qui la scelta di chiamare questo evento CONTAMINAZIONE !

Ogni giorno verrà dedicato ad un artista al quale verrà proposto di personalizzare una scatola che successivamente verrà messa in vendita e parte del ricavato andrà in beneficenza.

Le scatole saranno i contenitori dei prodotti Food Garage66 azienda che  sostiene lo Slow Food, cioè la cultura del mangiare sano e a ritmo lento, dando la possibilità di assaporare un’autentica RICETTA ARTIGIANALE ogni volta che se ne sente l’esigenza dal momento del risveglio fino allo sfizio di mezzanotte: parte integrante del progetto oggi realtà il food box ricco di SAPORI VERI.

Il connubio di Arte e cibo sarà il trend del futuro…

Ogni artista nel giorno designato all’interno della location realizzerà la sua “Scatola d’artista”.

Durante la sua permanenza i visitatori potranno osservarlo al lavoro, conoscerlo e conoscere la sua arte.

Anche la musica avrà un ruolo importante: sarà l’artista stesso a scegliere la colonna sonora del suo tempo trascorso in laboratorio.

Partner dell’evento saranno EXIT URBAN MAGAZINEART & INVESTMENTSWL MAGAZINE MILANO PIU SOCIALE in collaborazione con ArtOnline20 Fondazione Mazzoleni e ovviamente Artepassante

www.ascaniocuba.com


Dalle 10 alle 23 dal 6 al 10 settembre 2021 in Via Vittor Pisani, 1 | Piazza della Repubblica | Mezzanino Passante Ferroviario REPUBBLICA (MM3)

Leggi Ancora
eccellenze italianeEventiModaspettacolo

Paillettes Sorridenti: la Moda per Sociale.

Paillettes Sorridenti

Paillettes sorridenti  una Serata di Gala che coinvolge Imprenditori, Professionisti, Politici, Giornalisti e Campioni dello Sport, oltre ad alcuni rappresentanti del mondo dello spettacolo e delle Arti, facendoli  sfilare nei panni di Modelli e Modelle d’eccezione.

I protagonisti indosseranno le griffe più note, con gioielli di brand prestigiosi, con accessori glamour.

Paillettes Sorridenti, l’evento ideato da Tiziana Noia unisce moda e sociale è giunto alla sua quinta edizione, con un fine nobile e benefico; quello di raccogliere fondi

“Una volta all’anno Tiziana ha deciso di dedicarsi ad una causa nobile che ogni volta individua tra le situazioni di emergenza e fragilità e sostegno”.

Tutti i protagonisti coinvolti hanno deciso di partecipare gratuitamente e donare il loro tempo e la loro immagine per attirare pubblico e donazioni;

Per meglio far comprendere l’importanza in continua ascesa di questo evento benefico diamo qualche numero:

La prima volta i modelli erano 40, le persone in piazza ad assistere alla sfilata erano 500, l’anno successivo i modelli erano 80 e il pubblico era composto da 4700 persone.

Il concept del Progetto Paillettes sorridenti nasce una decina di anni fa a Parigi legato alle Galéries Lafayette l’’idea da sviluppare all’interno dei magazzini doveva avere un appeal mondano ma legato al charity ..

Successivamente si spostò a Milano per poi arrivare nel Settembre 2018, a Grado,

Il claim paillettes sorridenti nacque una notte nella quale Tiziana Noia invitando una sua amica a sfilare si senti rispondere negativamente, perché in quel momento aveva un problema di salute, fu allora che Tiziana rispose: non ti preoccupare, prima o poi un abito di paillettes, ma paillettes sorridenti, perché significherà che stai bene, per te ci sarà sempre .

Il 18 Settembre 2021 sarà Iesolo protagonista dell’evento…..

Evento segnalato da Fondazione Mazzoleni

Leggi Ancora
ArteAttualitàDesignEventi

10 Agosto, Forte dei Marmi: Ekaros Interior Design ospita l’Arte!

Ekaros Interior Design

Da sempre Design e Arte vanno a braccetto, ancor di più Interior Design e Arte, già perché, in molti casi , sono proprio i progettisti di interni ad aprire le porte all’universo creativo scegliendo e inserendo opere nelle loro proposte e realizzazioni, per dare un tocco ancor più deciso e personale agli ambienti, tenendo rigorosamente in considerazione il gusto della committenza.

Proprio da qui nasce il connubio che vede coinvolto in primis le titolari di Ekaros Interior design boutique del lusso si, ma soprattutto di idee in pieno centro a Forte dei Marmi , Rossella e Ekaterina e alcuni nomi legati all’arte, come Simona Occioni Presidente dalla Fondazione Mazzoleni e co founder Arteonline20 con la quale hanno stretto una partnership coordinata da Alessio Musella Editore di Exit Urban Magazine e Direttore Art & Investments in collaborazione con la curatrice Maria Marchese e www.prosperitas.info.

Il 10 Agosto sarà un’occasione unica per presentare nello spazio Ekaros in Piazza Marconi 4 , Artisti come Murgia, Laboratorio Saccardi, Milena Bini, Andrea Trisciuzzi, Ugo Nespolo, Matteo Castagnini, Massimo Pennachini, Gianni Lucchesi e le polaroid del fotografo Maurizio Galimberti inseriti in un contesto legato alle scelte stilistiche di arredo scelte con estrema accuratezza che da sempre contraddistinguono la capacità progettuale delle Interior Designer Titolari di Ekaros.

L’appuntamento è per martedi 10 Agosto dalle ore 18 in Piazza Marconi 4 , dove le padrone di casa saranno liete di accogliervi e raccontarvi la loro visione dell’arte inserita nel mondo dell’arredo di alto livello.

EKAROS INTERIOR DESIGN

Rossella ed Ekaterina sono due professioniste nell’ambito della progettazione d’interni e delle ristrutturazioni, il cui  percorso professionale si è arricchito nel corso degli anni, con lavori svolti in tutta Europa, in Russia, in Florida, Madagascar.

Formano un Team un team consolidato dal 2008 nato dall’unione di due culture, quella italiana e quella russa.

Il loro core business ?

Ogni progetto è una storia  nuova da raccontare ed è dalle richieste sempre diverse  dei clienti che nascono progetti speciali, ed è proprio qui che trova spazio anche il mondo dell’arte.

Leggi Ancora
AttualitàDesignEventi

Forte dei Marmi: Sabato 24 Luglio ore 18 EKAROS – Interior Design Ospita Patrick Abbattista e Pierre Gonalons, designer internazionali.

EKAROS – Interior Design

Sabato 24 Luglio dalle 18

Rossella ed Ekaterina, Interior designers, titolari di EKAROS – Interior Design nel cuore storico di Forte dei Marmi Piazza Marconi, ospitano i due designer internazionali Patrick Abbattista e Pierre Gonalons che contribuiscono da tempo al successo dell’azienda Masiero da sempre contraddistinta da una manifattura esclusivamente Made in Italy, con particolare attenzione ai materiali di alta qualità, una capacità tecnica di sviluppare soluzioni su misura unica nel panorama internazionale e una grande passione per la tecnologia ed il design.

Il design è di fatto un’esperienza, non esiste mai da solo.

Richiede interazione, risolve un problema, crea opportunità, stabilisce connessioni.

Per Patrick Abbattista Fondatore & CEO di Design Wanted, fondamentale è il metodo. Poi, le abilità tecniche dei designer, ciascuno per la propria area di competenza (industrial, visual, etc.), servono a tradurre in prodotto o progetto tale pensiero.

Pierre Gonalons è un designer e architetto di interni con sede a Parigi. Cresciuto a Lione in una famiglia di origine italiana, sviluppa molto presto un gusto spiccato per la storia dell’arte e per il patrimonio culturale francese.

Sarà un piacere conoscere e dialogare con chi ha trasformato una passione in una brillante carriera..

ORE 18 Piazza Marconi 4 Forte dei Marmi

Leggi Ancora
1 2 3
Page 1 of 3