close

Musica

Musicaspettacolo

VERONA: Carmen – Georges Bizet, 31 luglio 2022.

Carmen

CARMEN

Opéra-comique di Georges Bizet composta di quattro atti su libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy tratta dalla novella omonima di Prosper Mérimée.

Direttore Marco Armiliato

Regia e Scene Franco Zeffirelli

Personaggi e Interpreti:

  • Carmen J’Nai Bridges
  • Micaela Maria Teresa Leva
  • Frasquita Caterina Sala
  • Mercedes Caterina Dellaere
  • Don José Roberto Alagna
  • Escamillo Gëzim Myshketa
  • Dancairo Jan Antem
  • Remendado Vincent Ordonneau
  • Zuniga Gabriele Sagona
  • Morales Alessio Verna

Costumi Anna Anni

Coreografia El Camborio ripresa da Lucia Real

Orchestra, Coro, Ballo e Tecnici della Fondazione Arena di Verona

Maestro del Coro Ulisse Trabacchin

Coordinatore del Ballo Gaetano Petrosino

Coro di Voci bianche A.LI.VE. diretto da Paolo Facincani 

Con la partecipazione straordinaria della Compañia Antonio Gades

Direttore Artistico Stella Arauzo

Un’opera letteralmente tradizionale, registicamente perfetta, addizionata di elementi e movimenti scenici

quasi distraenti in contrasto con le scelte sobrie ed essenziali di Zeffirelli.

Così potrebbe essere definita la Carmen portata in scena il 31 Luglio 2022 all’Arena di Verona e annunciata dalla Fondazione Arena come “definitiva”.

Una commistione tra elementi scenici inediti e componenti scenografici delle edizioni precedenti.

Uno spettacolo dinamico in continua metamorfosi, le cui le mutevoli interpretazioni vocali si adattano perfettamente

alla parte orchestrale, generando vibrazioni soggettivamente decifrabili.

Una celebrazione dell’emancipazione della donna per un contesto sociale francese tardo ottocentesco, che Georges Bizet

rappresentò evitando di osteggiare il fallocentrismo dell’epoca ma permettendo di intravedere le evoluzioni

che sarebbero sopraggiunte successivamente.

Ed è proprio questa matrice libertaria, parallelamente alla pacifica convivenza tra gli elementi della tradizione

operistica e le metamorfosi sceniche ed interpretative, a conquistare il pubblico e catturare l’attenzione per quasi

quattro ore nella Càvea rovente dell’anfiteatro romano di piazza Brà.

Numa Echos

Leggi Ancora
Musica

“Otto Capi” la nuova traccia di Dj Dropsy e Warez.

Otto Capi

In questo Venerdi di uscite musicali, mettiamo l’accento sul rap: è disponibile la nuova traccia di Dj Dropsy e Warez che si intitola “Otto Capi”.

Brano molto forte, rime dirette senza filtri, pieno di citazioni e giochi di parole ( Otto capi oppure “Ho tocapi” che starebbe per “Ho capito” in slang) sottolineano le doti di Warez, un peso massimo dell’hip hop milanese.

La combinazione con Dj Dropsy, veterano della scena, conferisce alla traccia un sapore ancora più “real”.

Se ti piace il rap fatto come si deve, non puoi non essere soddisfatto da questo prodotto!

SPOTIFY CLIKKA QUI E ASCOLTA !Otto Capi”

Leggi Ancora
Musica

Aristea e un sogno chiamato Musica…

Aristea

La sua musica esprime emozione: valore inestimabile da condividere con tutti , ma chi è Aristea, alias Arianna Piccinelli?

Il link sotto riportato per ascoltare l’ultimo singolo ” Caos”

https://www.youtube.com/watch?v=B__3I1YjGyg

Una persona solare, entusiasta, con il cuore grande.

Un’artista poliedrica e particolare, che vive di emozioni e ama la musica alla follia e sogna di diffondere la sua voce ovunque, perchè la musica può salvare il mondo e unire l’umanità.

Conosciamola meglio attraverso le sue risposte alle nostre domande :

Quando ti sei avvicinata alla musica?

Ho sempre cantato, sono nata con la musica.

Sono nata con mia madre che cantava le canzoni di Vasco.

La musica è stata da subito la mia più grande amica, la mia cura. All’età di 8 anni facevo gli show di canto e ballo insieme alle amiche del mio paesello, in Trentino.

Chi sono i tuoi riferimenti in ambito musicale?

Ne ho avuti e ne ho tanti!

La musica è sempre in evoluzione e con essa anche io.

Sin da adolescente ascoltavo di tutto: il mio idolo era Anastacia: avrei voluto essere lei. Poi Avril Lavigne, Britney Spears.

Poi mi ispiravo ai cantautori italiani, ma ho sempre avuto l’anima rock.

Al momento sono ammaliata da Achille Lauro e il suo essere iconico, così come amo Ultimo, così come reputo geniale Tha Supreme e molti altri.

Diciamo che per la musica che sto facendo ora, ho come riferimento Ava Max e Bebe Rexha.

Quali sono i tuoi obiettivi?

Diventare una Star!

Il mio obiettivo è diventare una cantautrice iconica, una performer straordinaria e fare una lunga carriera nella musica.

Come nascono le tue composizioni, i tuoi testi?

A volte i testi escono da soli, mentre penso a qualcosa.

A volte sono per strada e mi vengono in mente delle melodie, che registro.

A volte mentre parlo con qualcuno mi escono dei concetti o delle frasi che mi appunto, poi costruisco un testo.

A volte mentre sto ascoltando delle basi musicali mi esce una melodia, la registro e poi penso al testo. I testi sono sempre riguardanti me o sono dei messaggi per chi mi ascolta.

Qual è la soddisfazione più grande che hai ottenuto in ambito professionale?

La soddisfazione più grande sicuramente è stata poter fare la corista a Dydo degli Huga Flame (rapper melodico) nel 2016. Ero una loro fan e quando ho letto che Dydo era alla ricerca di una corista ho provato a scrivergli.

Quando mi ha chiamata in studio e poi mi ha selezionata ero felicissima di partire in tour con loro in tutta Italia.

Un’altra soddisfazione è stata poter collaborare con Simone Tomassini, di cui sono fan. abbiamo scritto insieme due mie canzoni e mi ha accompagnata al piano su una rivisitazione di Acida dei Prozac +. Anche quella è stata un’emozione fortissima.

Dove posso ascoltare la tua musica?

Ovunque!

Mi trovi su YouTube, Spotify, Itunes, Amazon Music e tutti i portali di streaming musicale.

Per tutti gli aggiornamenti ti invito a seguirmi sui miei canali, soprattutto su aristea_official

Leggi Ancora
Musicaspettacolo

Giardino del Chiostro di Sant’Agostino, Pietrasanta. Omar Bresciani in “ Voglio vivere così!”. Spettacolo musicale. Giovedì 4 agosto 2022.

Omar Bresciani

Giovedì 4 agosto, per il secondo anno consecutivo, potremmo assistere al concerto-spettacolo di Omar Bresciani, dal titolo “ Voglio vivere così!”,

Un personal live durante il quale Omar Bresciani, accompagnato da 3 maestri di pianoforte, un violoncello, ed un giovane attore che ci introdurrà nel “mondo musicale” di Omar, ci guiderà in un percorso musicale tra una selezione di brani italiani: non un viaggio nostalgico, ma un omaggio alla cultura musicale italiana dell’intero secolo scorso.

Nella stesura della scaletta dello spettacolo,

Omar Bresciani ci dice che: “Tra i molti brani di musica italiana, ho scelto quelle canzoni che, per ragione di studio, per passione personale, per un “incontro casuale”, fanno oramai parte del mio percorso artistico.” 

Tecnica, interpretazione, padronanza del palco e arrangiamenti sono gli elementi del concerto- spettacolo capaci di coinvolgere un pubblico sempre più ampio, uno show dove protagonista è il bel canto italiano conosciuto ed ammirato in tutto il mondo. 

Grazie alla ricerca continua di un nuovo linguaggio interpretativo capace di coinvolgere un pubblico sempre più ampio, con coraggio, sapienza ed ironia,

Omar Bresciani con la sua impostazione tenorile interpreta cover scelte tra i brani italiani più conosciuti, eccellenze della musica italiana che abbracciano l’intero secolo 1900. 

L’appuntamento è per giovedì 4 agosto, alle ore 21.15 presso il Chiostro di sant’Agostino a Pietrasanta.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Per info e prenotazioni: 347 6527860.     info@omarbresciani.com

Leggi Ancora
Musicaspettacolo

U.S.A. Great Moment from the great stage.

dominika zamara

Siamo nel New Jersey per per Gala d’Opera, un evento speciale, speciale perché unisce il nostro paese agli States.

Partiamo con ordine, giovedì 28 luglio alle ore 20:00 locali nel Jack Curtis Stadium at Cooper River Park, interpreti di questo Gala saranno: i soprani Dominika Zamara (in tournée negli States) e Chelsea Friedlander, il mezzosoprano Laura Zahn, il baritono Suchan Kim, il tenore Justin Gonzalez, l’orchestra Light Opera of New Jersey Orchestra il tutto diretto dal Maestro Jason Tramm.

L’evento rientra nel “Light Opera: Twilight Concert Series” una stagione musicale in una location affascinante.

Saranno proposte le più belle arie e duetti dell’opera classica.

Poi in settembre avremo il piacere di avere il Maestro Tramm nel nostro paese, verrà per dirigere lo Stabat Mater di Pergolesi, i solisti saranno Dominika Zamara, Lenny Lorenzin e il Maestro Boldrini (direttore d’orchestra, pianista, organista e compositore) al clavicembalo, tra l’altro sarà eseguita una Missa Brevis scritta da Maestro Bodrini, il tutto in collaborazione con “Italian Opera Florence”. Saranno due le tappe: a Firenze la culla del Rinascimento e Roma la Città Eterna.

Una collaborazione che unirà due continenti nel segno della musica e dell’arte

Leggi Ancora
Musica

IL NUOVO SINGOLO DI GRETA LAMAY: “COCO CHANEL” LA MIA “COCO CHANEL” È TUTTA UN’ALTRA STORIA!

GRETA LAMAY

A maggio 2022 una nuova collaborazione per Greta Lamay con il Produttore Discografico Sergio Soldano che le ha voluto affidare la scrittura e la composizione di una hit.

Dalle sonorità fresche e ritmate, che ti impediscono di stare fermo esattamente come impone un tormentone dance, nasce “COCO CHANEL”.

Coco Chanel è l’essenza e il profumo di libertà di espressione, secondo il punto di vista dell’autrice, “la mia Coco Chanel può essere interpretata veramente in tante forme, io ho raccontato un altro paragrafo della mia vita…in fondo, provate a pensarci, volendo, siamo un pò tutti Coco Chanel”.

Produzione e arrangiamenti Sergio Soldano (Sonny Music Productions), Etichetta LAMAJ PRODUCTIONS. Disponibile dal 21 luglio 2022 in tutti i migliori Digital Store

Spotify

Apple Music: 

Sintesi biografica: Classe 2000, una giovane promessa nel mondo dello spettacolo.

Inizia a cantare all’età di 4 anni e a partecipare a concorsi dagli 8 anni in poi, partendo da quelli di provincia, arrivando a quelli nazionali.

Ha studiato pianoforte, danza e recitazione.

In pochi anni, da Romano di Lombardia, un piccolo paese nella provincia di Bergamo dove risiede, nel 2014 è salita sul palco sul palco dell’Ariston di Sanremo, classificandosi nei primi posti nel concorso “UNA VOCE PER SANREMO”.

Nell’ottobre 2019 partecipa come ospite cantando i suoi inediti a “Models For Italy” un programma nazionale di moda condotto da Jo Squillo e trasmesso su Sky, tgcom24 e le reti Mediaset, la 5, Rete 4 e ClassTV.

A novembre del 2020 esce in tutti i Digital Store il suo primo album “Questa sono io” e correlato ad esso, nasce il suo primo tour che vede Greta in giro per le piazze e i teatri Lombardi.

A maggio 2022 apre a Reggio Emilia, il concerto del noto (ex leader dei Nomadi) Danilo Sacco, riscuotendo un enorme successo.

Ha collaborare per vari progetti con Nando Bonini (chitarrista di Vasco Rossi), Max Corfini (leader dei New Trolls) e Gatto Panceri.

La giovane cantautrice nel periodo del LockDown si è concentrata con il suo staff sui social raggiungendo un’eccellente visibilità e popolarità interagendo personalmente con i Fun e il suo pubblico.

Instagram, Facebook, Youtube e Tiktok

Lamaj Productions altin.liveshow@gmail.com

Leggi Ancora
Musicaspettacolo

Veronica Cece e una passione chiamata Musica.

Veronica Cece

Non sono molte le presenze femminili nel mondo del Rap, Veronica ha da sempre ascoltato musica melodica , pop, genere urban, rap e proprio questa sua curiosità artistica l’ha portata ad avere un suo stile .

abbiamo deciso di conoscere un pò meglio Veronica Cece , lasciando a lei il compito di raccontarsi attraverso le risposte alle nostre domande .

Veronica Cece
Veronica Cece

Il suo ultimo brano lo potete ascoltare Mezcal clikkando qui

Il tuo primo incontro con la musica ?

Sono da sempre innamorata dell’ r’n’b, in particolare di Alicia Keys.     

Quando hai capito che sarebbe stata parte integrante della tua vita la musica?                        La musica trova te, nasce cosi … passione, non si puo’ spiegare altrimenti. 

Quanto è difficile per una donna entrare nel panorama del rap italiano e perchè?                                                                               Per le donne e’ difficile in ogni settore purtroppo, siamo sempre sottovalutate.

La societa’ e’ maschilista.

Un aneddoto che ricordi con il sorriso?

La prima volta in studio, la prima volta che ho inciso un brano.

Ero emozionatissima, ripensandoci adesso e’ stata come il primo bacio, il primo appuntamento….non lo scordi mai 

Come è cambiato il mondo della discografia?

Secondo me e’ cambiato in meglio perche’ ha dato piu’ opportunita’ a tutti tramite internet e le piattaforme digitali.             

Quanto conta la comunicazione?

I social network sono diventati fondamentali per la promozione dell’artista, quindi  direi la comunicazione e’ tutto,

Puoi essere brava ma senza la giusta promozione i risultati non saranno mai eccellenti.     

Che rapporto hai con il tuo pubblico?                                                                  

Il pubblico, quello che si definisce “fan base”, ha un ruolo chiave!

Io ho i miei affezionati, spero di crescere sempre di piu’ ed arrivare a milioni di ascoltatori.                                                

Cos’è per te la musica ?

La musica e’ vita.

La musica ti accompagna in tutte le situazioni, sia quelle belle che quelle brutte.

La musica e’ cibo per l’anima.

Grazie Veronica per il tempo a noi dedicato

Leggi Ancora
eccellenze italianeFood & BeverageMusicaspettacolo

La Bussola in Versilia

La Bussola

Bistrot. La Bussola in Versilia è un’istituzione, fondata da Sergio Bernardini, oggi di proprietà di Gherardo Guidi, che riporta ai favolosi anni Sessanta, ai grandi concerti degli anni Settanta, al revival degli anni Ottanta ed è tornata a vivere da qualche anno con la gestione di Giuliano Angeli e il giovane figlio Lorenzo che si occupa della discoteca (pubblico sempre più giovane e serate a tema con Dj set).

Vi hanno cantato Mina, Fred Bongusto, Gino Paoli, Peppino di Capri, che addirittura si è sposato qui,

Un grande spazio si affaccia su uno stabilimento a doppio ferro di cavallo con sole tende, un giardino con sculture e la vista a monte sulle Alpi Apuane.

Il bistrot è all’aperto d’estate sotto tende, cannicci e porticato, d’inverno al primo piano, nel Bussolotto, un tempo discoteca. Si va alla Bussola anche solo per un aperitivo e si può riservare il locale (preferibilmente in settimana con scelta di menu a tema e personalizzati). I piatti sono semplici con grande attenzione alla materia prima: si può cominciare con un mare caldo e cous-cous; gustare paccheri con burrata, acciuga del Mare Cantabrico e pomodoro fresco, spadellati a tavola; quindi una tagliata di pescato del giorno con verdure; e un semifreddo alla nocciola.

Molte le preparazioni al tavolo. Interessante la cantina con un ventaglio di prezzi e scelte dal Vermentino toscano in carta a 22 euro a Magnum di Champagne che arrivano quasi a 2000 euro e grande attenzione a piccole case vinicole di qualità.

Per ora in estate da segnalare anche Bussola incontra, a cura di Franca Dini, un programma culturale accompagnato da bollicine e stuzzichini all’ora dell’aperitivo.

Leggi Ancora
Musicaspettacolo

Marina di Pietrasanta, 24 Luglio : NOTE D’AUTORE a LA VERSILIANA FESTIVAL 2022, “Tributo a Giancarlo Bigazzi” con la partecipazione di Michele Zarrillo, Matteo Bocelli, Aleandro Baldi, Giovanni Caccamo, Francesca Alotta, Marco Falagiani,  Valentina Galasso e Cecille.

Giancarlo Bigazzi


Note d’Autore è uno spettacolo-tributo, presentato lo scorso gennaio a Viareggio, che ora prende forma concreta attraverso una serie di appuntamenti con grandi nomi della canzone italiana e alcuni esordienti di talento, che rappresentare un ponte ideale e quantomai opportuno verso il futuro.

Il tributo al M° Giancarlo Bigazzi – nel decennale della sua scomparsa – godrà, nella serata inserita in cartellone a La  Versiliana il prossimo 24 luglio, di una cornice di grande rilevanza.

La narrazione della biografia di un autore di note e di testi come Bigazzi verrà affidata direttamente alle sua grandi canzoni, che rappresentano un’indimenticabile colonna sonora per più generazioni.

Una vita, la sua, dedicata all’arte, alla musica e all’amore per sua moglie Gianna, che vedrà una serie di grandi voci alternarsi sul palco per interpretare alcuni suoi straordinari successi.

Ripercorrendo in questo modo la vita di un talento versatile, dotato di un intuito fuori dal comune.

Un carattere – il suo – talvolta ruvido ma, al contempo, quello di un produttore meticoloso nel costruire la canzone in base allo specifico interprete e che, nelle svariate sessioni di lavoro in studio, sapeva valorizzare al meglio il suo staff.

La direzione musicale dello spettacolo Note d’Autore è affidata al M° Marco Falagiani, storico collaboratore di Bigazzi e co-autore di molti brani, tra cui Non amarmi e la colonna sonora del film “Mediterraneo”, insignito del premio Oscar nel 1992.

Note d’Autore intende rappresentare un viaggio sonoro attraverso il tempo, toccando le radici popolari della musica italiana e riscoprendone la forza, l’essenza e la passione che questo indimenticabile “artigiano della canzone” (come amava definirsi Bigazzi) ha fatto emergere col proprio lavoro. Un patrimonio rappresentato da oltre duecentocinquanta milioni di dischi venduti in tutto il mondo, con un songbook di oltre mille e cinquecento brani.

L’attore ed imitatore livornese Leonardo Fiaschi, presentatore ufficiale della serata (già apprezzato dal grande pubblico come ospite fisso in alcuni programmi radiotelevisivi nazionali), attribuirà al suo ruolo – solitamente formale ed istituzionale – la giusta dose di leggerezza e freschezza.

Lo scorso maggio, per le Edizioni Melagrana, è uscito il libro “Giancarlo Bigazzi – L’artigiano della canzone” scritto dal giornalista e critico musicale Ciro Castaldo, già autore di “Martini Cocktail” (dedicato a Mia Martini, che di Bigazzi nel 1992 interpretò la leggendaria Gli uomini non cambiano, firmata con Marco Falagiani e Beppe Dati) e “Tante facce nella memoria”. Il libro è stato presentato lo scorso giugno durante il Pisa Scotto Festival.

Con la partecipazione di Michele Zarrillo, Matteo Bocelli, Aleandro Baldi, Giovanni Caccamo, Francesca Alotta,

Marco Falagiani,  Valentina Galasso e Cecille

Direzione musicale del M° Marco Falagiani

Presenta Leonardo Fiaschi

Note d’Autore

La Versiliana Festival

Viale Morin 16 – Marina di Pietrasanta (LU) Info 0584 265757

24 luglio 2022 – inizio spettacolo ore 21:30www.laversilianafestival.it

Leggi Ancora
Musicaspettacolo

“Mezcal” il nuovo brano di Veronica Cece.

Veronica Cece

Il nuovo brano di Veronica Cece, dal titolo Mezcal, parla di una relazione instabile, con alti e bassi, che viene

paragonata al sapore forte e pungente del distillato messicano. In questo clima di incertezza e di domande che

si ripropongono puntualmente nella mente dell’innamorato, la musica viene vista come l’unica ancora

di salvezza capace di alleviare le pene d’amore.

Ascoltalo clikkando qui

Originaria della privincia di Como, ha la passione del canto sin da bambina e negli anni l’ha sviluppata attraverso corsi e lezioni. Ha sempre ascoltato musica melodica , pop, genere urban, rap che l’hanno portata ad avere uno stile molto incisivo ed eclettico.

Negli ultimi anni è uscita con alcuni singoli, tra cui l’ultimo “Ti Ricoderai Di Me” nel 2022.

e “NON è VERO” nel 2020

Leggi Ancora
1 2 3 10
Page 1 of 10