close
Libri

LONDRA – successo per la presentazione del libro”The Italian lady” di Alessandra Repini.

Alessandra Repini
Alessandra Repini

L’Italia e la donna italiana nel mondo. Perché nel mondo tutti ci ammirano?

Presentato anche a Londra il libro “THE ITALIAN LADY” di Alessandra Repini

L’evento è avvenuto Mercoledi scorso alla presenza numerose signore inglesi e italiane nel prestigioso store Molteni &C di Brompton road.

A conversare con l’autrice c’erano Cecile Reinaud, fondatrice del brand abbigliamento premaman Seraphine – che ha vestito Kate Middelton, Angelina Jolie, Anne Hathaway e numerosissime celebrities durante le loro gravidanze. E Francesca Griffitshs, fondatrice di Casa Londra, agenzia specializzata in vendita/affitto di case per gli italiani a Londra.

Chiacchierando con il pubblico, Alessandra ha spiegato che il suo obiettivo è promuovere l’Italia all’estero; divulgare informazioni corrette e contemporanee superando vecchi stereotipi; sostenere l’Italian Way of Living e i prodotti italiani in paesi lontani – che hanno tutti grande ammirazione noi. Siamo il paese preferito nel mondoi. Dobbiamo sforzarci a fare una migliore pubblicità all’estero – in questo i francesi sono molto più bravi di noi.

Pensato esclusivamente per gli stranieri, e scritto solo in inglese, “The Italian Lady” è un condensato di tutti gli aspetti delle 3 “F”s che tutto il mondo ci invidia: Fashion, Food. Furniture, ma anche Arte, Lirica, Vacanze, Lifestyle e Famiglia. Riccardo Illy, nella sua prefazione al libro, scrive che gli italiani hanno 2 vantaggi, il genio e l’estetica. Forse è proprio ciò che ha generato queste famose 3F

E’ uno dei pochi libri sull’Italia concepito per l’estero scritto da un’autrice italiana.

Ispirandosi a “La Scimmia Nuda” di Desmond Morris, Alessandra Repini osserva la donna italiana con l’occhio divertito dell’etologo: Come si veste, come mangia, come arreda la casa, come viaggia, come cresce i figli, come interagisce con gli altri. E così facendo, illustra l’Italia e il nostro ‘Italian Style.

“Vorrei dare agli stranieri un Bigino con tutto quello che c’è da sapere sull’Italia, per portare un po’ di Italian lifestyle nel proprio paese e nella propria vita” – ha spiegato Alessandra: dal Bigino sui Vini italiani, a quello sull’Opera Lirica e il Rinascimeno, a i “must” per arredare una casa “all’italiana”, nonché quali musiche scegliere per un party “italian-style” . Cose che non si trovano nelle guide turistiche.

Come ha detto George Clooney, he is a great Italy Lover (page 191)

“I think people in Italy live their lives better than we do. It’s an older country, and they’ve learned to celebrate dinner and lunch, whereas we sort of eat as quickly as we can to get through it.”

Tags : Alessandra Repini

Leave a Response