close

Musica

EventiMusica

-Padova Sabato 29- Il Soprano Dominika Zamara in Concerto per inaugurare la mostra “Karol Wojtyla le nascite il Papa del Dialogo”.

Dominika Zamara

L’evento fa parte del “GIUGNO ANTONIANO 2021”

REFERENTE OPERATIVO EVENTO:

Irena Ludvika Czopek – Presidente dell’Associazione Italo-Polacca-Padova

email: direttivo.aipp@gmail.com

Telefono 3920049615

Inaugurazione della mostra dedicata a Giovanni Paolo II con il concerto in data : 29/05/2021, ore 16.30 presso la Sala Studio Teologico – Basilica di Sant’Antonio – Padova

Concerto con la partecipazione di Dominika Zamara– soprano accompagnata da M° Franco Moro – pianista, Ore 18.00 è prevista l’apertura ufficiale delle due mostre dedicate a Giovanni Paolo II

“Karol Wojtyła. Le nascite”

La mostra è stata preparata dal Centro del Pensiero di Giovanni Paolo II nel 2020 in concomitanza con il centenario della nascita di Giovanni Paolo II.

L’esposizione ripercorre le tappe più importanti della vita di Karol Wojtyła, che rappresentano un’ulteriore “nascita”, intesa quindi non solo come venuta al mondo ma anche come preparazione per lo svolgimento di nuovi ruoli nella vita: studente, operaio, sacerdote, pastore e infine papa.

Il pontificato di Giovanni Paolo II è stato presentato sia da una prospettiva personale sia nel contesto del suo straordinario impatto sulla storia, non solo della Chiesa ma anche della Polonia e del mondo intero. Giovanni Paolo II – Il Papa del Dialogo

L’esposizione presenta alcuni momenti salienti degli incontri autentici e profondamente umani che caratterizzarono il pontificato di Giovanni Paolo II. Il dialogo promosso dal Papa fu un cammino aperto, sincero e coraggioso verso un altro, basato sul rispetto e riconoscimento della dignità e orientato alla ricerca della verità.

Tra i malati, i poveri, i giovani e gli anziani, tra i pensatori, i politici, gli artisti e i diplomatici, in tutti i continenti, in tutte le situazioni e di fronte a ogni gruppo etnico, Giovanni Paolo II non smise mai di scoprire

l’uomo.Mostra sarà esposta presso il Chiostro della Magnolia – Basilica di Sant’Antonio dal 29 maggio 2021 al 30 agosto 2021

Ingresso su invito per limiti in presenza dovuti all’emergenza Covid

ORGANIZZATORI (ed eventuali CO-ORGANIZZATORI):Associazione Italo-Polacca-Padova, Pontificia Basilica di sant’Antonio di Padova e Consolato Generale della Repubblica di Polonia a Milano

Leggi Ancora
AttualitàEventiMusicaspettacolo

-Forte dei Marmi- Stagione estiva a Villa Bertelli.

villa bertelli

Con l’avvicinarsi dell’estate si è fatto sempre più intenso il desiderio di metterci di nuovo in gioco e riprendere un cammino iniziato con successo lo scorso anno.

Il tempo che ci separa dalle iniziative del 2020 ha messo duramente alla prova la vita di tutti noi e di conseguenza anche quella di molti artisti; il nostro impegno inderogabile dunque è stato quello di organizzare un percorso fra le arti, per la prossima stagione estiva nel meraviglioso e prestigioso complesso di Villa Bertelli a Forte dei Marmi; un progetto ambizioso, serio, accattivante e di pregio che vuole offrire al territorio e ai suoi ospiti estivi un’oasi piacevole di ristoro per l’anima e per lo spirito in un momento davvero particolare della storia del mondo.

Con queste premesse presentiamo il nostro programma con il quale si prosegue l’obiettivo di alimentare e nutrire la speranza ed il desiderio del bello che alberga in ognuno di noi; un connubio che ci porta direttamente al cuore del nostro modo di concepire le varie forme di arte all’interno di una grande Consonanza in cui risuoni e si amplifichi a dismisura il sapore della bellezza.

La Gran soiréeConsonanze artistiche” del 25 luglio sarà un evento catalizzatore  che, come lo scorso anno, vogliamo dedicare alla memoria di grandi personaggi delle nostre terre divenuti famosi in tutto il globo: l’imprenditore Vando D’Angiolo ed il basso Luigi Roni cui si aggiunge il nome dell’étoille della danza George Bodnarciuc scomparso improvvisamente pochi mesi fa; uomini, imprenditori, artisti che per molti sono stati cari amici ed entusiasmanti colleghi; tre persone che avevano in comune una sconfinata cultura, un’innata eleganza ed una perspicace lungimiranza; tre persone che hanno portato il nome della Versilia, della Garfagnana e più ingenerale di tutta la provincia lucchese nel mondo e sono ricordati da tutti come figure di esempio e rettitudine; tre nomi che risuonano fortemente nei nostri ricordi e per i quali la musica, l’arte ed il bello erano il loro modus vivendi; ecco quindi che il miglior modo per ricordarli ci è sembrato proprio quello dell’intreccio di arti, vivendo insieme a loro una serata indimenticabile.

La risposta di tanti grandi artisti internazionali non si è fatta attendere e, accanto ad essi, confermiamo anche quest’anno, la nostra missione di valorizzare giovani talenti che si intervalleranno con i “big”, in questo cammino estivo..

Tutti gli incontri Consonanze artistiche all’ombra dei lecci saranno momenti di approfondimento e confronto, intervallati da arie d’opera e non – tranne il primo in cui si esibiranno gli artisti di musica pop – eseguite da artisti giovani e promettenti che fanno parte del progetto In-canto promosso da anni dall’Associazione Kreion Versilia.  

Il giardino di Villa Bertelli durante tutta la stagione estiva, sarà inoltre un luogo che accoglierà le opere di scultori che collaborano con i più famosi laboratori, studi artistici, aziende del marmo versiliesi e non per valorizzare con ancora più enfasi il tema delle Consonanze.

Leggi Ancora
Musica

MARCO ZORZETTO: “L’AMORE È UN PANNELLO SOLARE”

MARCO ZORZETTO

Il video del nuovo singolo del cantautore triestino Marco Zorzetto, L’amore è un pannello solare, il secondo estratto dal nuovo attesissimo album di inediti che vedrà la luce su etichetta Universal Music in questo 2021.

Un video pieno di allegria e colori luminosi, è stato realizzato dalla web agency Cantastoriedigitali.com di Andrea Baglio e Federico Gasca, i due talentuosi registi che hanno trasformato in realtà la voglia di Marco di trasmettere un segnale spensierato di gioia e speranza che aiuti a superare questa fase difficile che tutta l’umanità sta attraversando a causa della pandemia.

Così, nel videoclip, lo vediamo nei panni di un colorato cantastorie che gira in una magnifica Trieste, manifestandosi scherzosamente a persone di diverse età per mostrarci le varie declinazioni dell’amore: quello dei bambini, di due ragazzi, di due persone oramai mature, l’amore verso la propria terra.

Il tutto racchiuso in un mini film in grado di suscitare profonde emozioni e lasciare il segno, anche grazie a una fotografia a dir poco eccellente e alla preziosa collaborazione di TriesteCasting e Fabio Goglia.

Il nuovo progetto discografico di Zorzetto è nato dalla collaborazione con il produttore Pietro Foresti e la famosissima Valeria Rossi, oltre che con gli storici autori, nonché amici dello stesso cantautore: Alessandro Camponeschi (Producer e autore geniale e raffinato) e Pino Romanelli (autore e scrittore, 4 volte premio della critica a Sanremo). Progetto davvero consistente e di notevole spessore artistico, sposato da subito da Andrea Dulio e Universal e che arriverà entro la fine di quest’anno.

Nel video clip, Trieste, sua terra natale, e il suggestivo porto fanno da sfondo a questa vera e propria rappresentazione dell’amore, intesa anche come un percorso di vita, in tutte le sue sfaccettature.

 L’amore è un pannello solare, disponibile in digitale dal 22 gennaio (acquistabile al link https://udsc.lnk.to/Q1lcvWob)

MARCO ZORZETTO

Nato a Trieste, dove è tornato da poco, dopo aver vissuto 15 anni a Roma, ha debuttato sulla scena musicale nel 1995 arrivando tra i finalisti di “UNA VOCE PER SANREMO ‘95”.

Nel 1996/7 è finalista a CASTROCARO con il brano Sento che. Da quel momento Inizia anche l’attività di produttore con la realizzazione del singolo, NEVER, con l’etichetta Expanded di Bologna. La sua carriera artistica spazia tra la musica e il teatro, tanto che, dal 1998 al 2004, recita in diversi musical tra cui La mia Lisa (Teatro De’ Servi – stagioni invernali 95/96 e 97/98), Metro Marlene (Musical of the Year 1996 – Danimarca) e Ondina (edizioni discografiche Vianello, musiche di Izzi – Montemarano. Nel 2000 è protagonista in Ultima ora, spettacolo ufficiale del Giubileo diretto da Giuliano Del Vecchio al Teatro De’ Servi di Roma e, di seguito, nel 2002, è ancora interprete principale di Evita, diretto da Alessandro Londei (All That Jazz).

Tra il 2013 e il 2014 escono i due dei singoli che hanno preceduto l’uscita dell’album Kimika:  Solo Amore e I giorni senza con Etichetta Novosonum. I brani sono stati in rotazione radiofonica in oltre 80 radio nazionali e TV.

Nel 2016 Kimika ha vinto l’AKADEMIA MUSIC AWARDS come MIGLIOR ALBUM POP 2016.

A luglio del 2020 esce La suite del Bunker, primo singolo estratto dal nuovo album di inediti che vedrà la sua ultimazione in questo 2021 su etichetta Universal Music.

Leggi Ancora
AttualitàMusica

VENICE FAKTORY SHOW: Nella puntata di VENERDI 14 Maggio 16 alle 18 su RADIO VANESSA, Ospite Riccardo Nova.

radio vanessa

Nella puntata di Venerdi 14 May 2021

Special Guest: Riccardo Nova

Conducono Federica Palmarin e Alvise Guadagnino

Il celebre e geniale Musicista e compositore , sarà ospite speciale nella trasmissione di avanguardia Veneziana sulle frequenze di Radio Vanessa .

il podcast sempre riascoltabile  dal sito di Radio Vanessa www.radiovanessa.it

CONDUTTORI

Federica Palmarin

Veneziana di nascita , cresciuta tra l’ Italia e Mauritius, nell’Oceano Indiano, e questo non è un dettaglio trascurabile, perchè la curiosità e la creatività che traspaiono dal suo lavoro raccontano di un DNA legato al Viaggio, alla conoscenza di culture, persone, anime del Mondo. 

Anticonformista per antonomasia, amante del bello nella sua più ampia accezione, le sue passioni spaziano tra Fotografia e Arte

Alvise Guadagnino.

Fotografo ADV / Content Creator / Art Director. We Are SocialClaDis – Università di Disegno Industriale – IUAV.

Riccardo Nova

Nasce a Milano (22 Ottobre 1960). Studia flauto e parallelamente composizione al Conservatorio G. Verdi di Milano con Giuliano Zosi e Giacomo Manzoni. Approfondisce i suoi studi con Franco Donatoni a Milano e all’Accademia Chigiana di Siena, dove nel 1989 ottiene il diploma di merito.

La sua musica è stata eseguita dai maggiori ensemble, tra i quali Ictus Ensemble, Ensemble Moderne, Ensemble Intercontemporain, Ensemble L’Itinéraire, Neue Vocalsolisten Stuttgart, Arditti String Quartet, Ensemble Musiques Nouvelles, Alter Ego, Icarus, Quintetto Bibiena ed è stata programmata nelle più importanti rassegne di musica europee tra cui il Festival Ars Musica a Bruxelles, Festival Wien Modern di Vienna, Saison Musicale dell’Ensemble Intercontemporain a Parigi, Saison Musicale dell’Ircam a Parigi, il Festival Présences di Radio France, la Fondazione Calouste Gulbenkian a Lisbona, Festival Archipel di Ginevra, il Tokyo New Music Festival, Festival Agora a Parigi, la stagione dei Pomeriggi Musicali (Milano), Milano Musica, la Società del Quartetto di Milano, la Biennale di Venezia, il Festival Ultraschall a Berlino, il festival ECLAT a Stuttgart, il REC festival a Reggio Emilia.

Che dite può bastare o andiamo avanti ? 😉

Leggi Ancora
EventiMusica

16 Maggio-Concerto di ringraziamento per la beatificazione di p. Francesco Jordan

Francesco Jordan

Trzebnica, una piccola città della Bassa Slesia, conosciuta in tutto il mondo per il Santuario di S. Jadwiga Śląska. I monaci della Congregazione Salvatoriana sono i guardiani del Santuario dal 1945. I Salvatoriani sono attualmente impegnati in attività apostoliche in molti paesi di tutti i continenti. Il 15 maggio di quest’anno sarà un giorno di giubilo per loro e per tante altre persone. In questo giorno a Roma ci sarà la beatificazione del loro Fondatore p. Francesco Jordan (1848-1918).

Grande gioia per questo sublime evento e domenica 16 maggio alle ore16:00 sarà eseguito un concerto nel Santuraio di Trzebnica di ringraziamento dal titolo “P. Francesco Jordan un apostolo senza confini”. Si terrà con la partecipazione di artisti di spicco: Dominika Zamara, soprano (Polonia / Italia), Gianfranco Messina, compositore e organista (Italia) e Simone Francesco Liconti, tenore (Italia).

Il programma include opere di: A. Vivaldi, W.A. Mozart, F. Schubert, J. S. Bach e G. Donizetti, durante il concerto saranno eseguite le prime mondiali di due brani composti appositamente per questa occasione: “Agnus Dei” di Tiziano Bedetti e “Ave Maria” di Gianfranco Messina. Il concerto sarà trasmesso in diretta Lo streaming sarà disponibile sul sito web del santuario Clikka qui

Il concerto verrà presentato da Padre Prof. Bogdan Giemza.

Leggi Ancora
AttualitàMusica

RESTA CON ME, Il nuovo singolo della band THE KIDAL

THE KIDAL

Dopo l’esordio con il singolo “Balla” (che ha collezionato più di 120.000) ascolti, tornano i “THE KIDAL” con una nuova canzone in uscita il 7 Maggio 2021, fresca fresca per l’estate in arrivo. Evocativa dei ritmi degli anni 80, ma con un sound innovativo, ricercato e attuale, “Resta con me” ci fa viaggiare sulle spiagge tanto desiderate dopo le lunghe attese sofferte dei lockdown e delle ordinanze restrittive, facendoci vibrare con emozioni d’amore ebbri di fuoco di passione e albe romantiche. 

Firmato da Gabriele Gigli ed Erik Calvo, il brano presenta la preziosa collaborazione musicale di Sofia Minelli impegnata a duettare con il cantante Luke

Il videoclip, girato nei territori canavesani da cui la band proviene, è un inno visivo alla libertà, non solo sociale e concettuale, ma anche quella delle cose più quotidiane.

Un consiglio invece a chi vuole chiudere gli occhi e ascoltare la traccia sulla piattaforma on line preferita: immagina di essere su una spiaggia italiana, con un cocktail in mano e la voglia di non tornare più. 

“Resta con me”, la colonna sonora della nostra estate. 

Note d’Autore:

THE KIDAL è una band ricca di esperienze live tra cui quella importantissima del Liga Rock Park, dove il gruppo ha aperto il concerto di Luciano Ligabue

Dopo numerosi cambiamenti, tra i quali formazione e nome, stimolati da nuovi input musicali, la band ha scelto di riaffacciarsi sul panorama discografico con un progetto sound funky-pop, con ritmiche semplici, ma ricercate.

THE KIDAL sono: 

Kevin – Chitarra Ice – Basso 

Dave – Batteria 

Ale – Tastiere 

Luke – Voce

www.thekidal.it

Ufficio Stampa LC Comunicazione tel. +39333 7695979

contatti.lccomunicazione@gmail.com

www.lccomunicazione.com

Leggi Ancora
AttualitàMusica

SHINE IN VENICE: Nuovo progetto culturale audiovisivo di NUMA ECHOS sulla Musica e Venezia in onda dal 15 maggio 2021 su Olze TV powered by Sky

SHINE IN VENICE

Il format musicale “SHINE IN VENICE” è un nuovo progetto culturale audiovisivo di NUMA
ECHOS
,
una serie che si propone di uscire dal mondo musicale urban e rap molto gettonato in
questo periodo storico; è il perfetto connubio tra realtà musicali eclettiche e il contesto culturale
veneziano che diventa cornice ideale in questo periodo, sia per la sua storia e le meravigliose
locations, sia per un suo rilancio post Covid, sia per l’utilizzo di Venezia per recenti produzioni
televisive.

SHINE IN VENICE” si basa sul concetto fondamentale “Venezia e la Musica” e si focalizza nella
musica d’autore, nell’utilizzo di locations particolarmente artistiche e sull’interazione tra i due
elementi.
La distribuzione avverrà sulla nuova piattaforma “OLZEMUSIC TV” powered by “SKY”, ideata
sullo stile di Infinity, Netflix, e Tim Vision sulla quale si troveranno unicamente audiovisivi,
documentari, serie TV, programmi di approfondimento, contest etc. di tematiche musicali e sarà
disponibile sia su internet che su un’applicazione. I partners di Sky che gestiscono la piattaforma e
le pubblicità saranno YouTube, Wikipedia, Google Partners e Olzemusic mentre la direzione
artistica è affidata a Chiesa & Partners.
“SHINE IN VENICE” sarà disponibile con cadenza mensile a partire dal 15 maggio 2021.

Molti gli artisti italiani coinvolti, musicisti di spicco che si racconteranno e si esibiranno con un con un
concerto nel rispetto dei limiti del Covid.

Differenti anche le realtà locali coinvolte, tra le quali “La Botega dell’Heléna – secondhand & artigianato” e “Palmira Creazioni” che cureranno gli outfits di
Numa Echos, Radio Vanessa e Bacaro Risorto.

link piattaforma:

Leggi Ancora
Musica

Irene Mosca, un giorno, non so quale, canteremo insieme, e sarà il giorno più bello della mia vita…

Irene Mosca

Parlare di una cantante non è mai facile, solitamente è preferibile ascoltarla.

Abbiamo però, scelto di fare qualche domanda ad Irene per lasciare a lei la possibilità di raccontarsi:.

Il tuo primo incontro con la musica ?

Ho scoperto la musica grazie a mia nonna , lei mi sentii un giorno cantare e mi disse “perché non vai nel coro della chiesa?” E da lì ho iniziato il mio cammino con la musica . 

Quando hai capito che sarebbe stata parte integrante della tua vita la musica?

L’ho capito più o meno fin da subito . Ogni volta che cantavo , mi sentivo libera, non più in imbarazzo , consapevole che potevo dire ciò che provavo con la mia voce e che se anche venivo giudicata in negativo , facevo comunque ciò che più amavo ma soprattutto mi sentivo felice ! Nonostante tutti gli alti e bassi lei c’è sempre stata , non abbandonandomi mai ! 

Cosa pensi dei talent?

Penso che riuscire a far parte di un talent oggi è molto ma molto difficile . E se pure ci riesci , nonostante siano una grande vetrina commerciale , non è detto che tu possa arrivare al pubblico . 

Il mondo dei talent si è evoluto molto con gli anni ma anche i social ora sono parte integrante per riuscire ad emergere . 

Un aneddoto che ricordi con il sorriso?

Ricordo la prima volta che cantai con Alessandra Amoroso negli studi di sky tv per il programma EPCC , partecipando ad un guinness world record

Mentre cantavo Alessandra mi guardò e spalancò gli occhi facendo un sorriso, come per farmi capire che l’avevo stupita . 

Come è cambiato il mondo della discografia ?

Come ho detto prima la musica con il passare degli anni si è evoluta tantissimo e credo che siano nati e si sono creati generi che molto probabilmente prima neanche si potevano pensare di avere . 

Basta pensare alla Trap che , anche se si è formata negli anni 2000 , solo oggi ha raggiunto l’apice del successo . 

Quanto conta la comunicazione?

È importantissima . Se parliamo di comunicazione tramite social media , credo sia il metodo più veloce per arrivare a qualcuno . 

Se si intende comunicazione invece con il pubblico tocchiamo un altro tasto importante è parecchio complicato del arte della musica . 

Che rapporto hai con il tuo pubblico?

Oddio , questa è una domanda abbastanza difficile . 

In realtà il mio pubblico al momento sono i miei amici o colleghi di lavoro , o magari gente che si conosce di vista . 

Loro apprezzano molto la mia voce e tutto l’impegno che metto nel portare avanti la mia passione . Credo siano fieri di me . Delle volte sono anche riuscita ad emozionare più di qualcuno e quella è stata una delle mie più grandi vittorie a livello artistico ! 

Quanto conta il live ?

Non ci sarebbe un live senza musica, così come non ci sarebbe musica senza il live . 

Guardare il proprio idolo su quel palco, cantare con lui , emozionarsi , sorridere, ballare, sono tutte emozioni che non puoi ricevere dietro un telefono o una radio . 

Il live è il live ed in questo momento storico è una delle cose che più mi manca . 

Come hai vissuto e stai vivendo questo anno di Pandemia ?

L’ho vissuta un po’ come tutti . Facendo lavoro casa, casa lavoro. 

Sono riuscita a dedicare un po’ più di tempo però alla musica e alla scrittura ed ecco che é nato il mio prossimo singolo “Mia (comunque vada)” , dove ci ho messo dentro tutte le mie emozioni , i miei sentimenti e credo anche un pezzo del mio cuore , se non tutto . Ho sentito il bisogno e la necessità di raccontarmi . 

Cos’è per te la musica ?

Ti rispondo molto brevemente che per me la musica è la mia VALVOLA Di SFOGO, il mio posto felice dove rifugiarmi quando nessuno riesce a capirmi o quando voglio star un po’ sola con me stessa. 

Se potessi andare indietro nel tempo, con quale artista ti piacerebbe interagire e perchè?

Beh, senza andare molto indietro nel tempo , se leggi Irene Mosca automaticamente pensi ad Alessandra Amoroso . 

Per me lei è la musica. È pura poesia, sensibilità , umiltà, umanità . È vera ! 

Ecco, è con lei che mi piacerebbe un giorno, poter cantare . Nella mia testa siamo già in un palazzetto a far sentire il nostro nuovo duetto . Ahahahhaha. 

Stai preparando l’uscita del tuo prossimo inedito , vuoi raccontare qualcosa in merito ?

Tra tutte questa è la domanda più difficile … 

Che dire , Mia (comunque vada) nasce nelle mura della mia stanzetta , in una grigia giornata di aprile. Ricordo che erano le 6 del mattino quando mi sono svegliata , ho aperto gli occhi ed ho preso un foglio ed una penna ed ho iniziato a scrivere . 

Mia (comunque vada) nasce dall’ esigenza di raccontarmi , raccontare ciò che ho dentro , che tutt’oggi credo sia ancora molto forte .

Nasce da una grande delusione d’amore . Credo che ho messo da parte la ragione , ho preso il mio cuore e l’ho buttato su quei Righi di foglio . 

Ho avuto la necessità di doverlo raccontare , mi sentivo quasi in obbligo con me stessa . È così nel giro di 2 ore è nata questa canzone . 

Non so ancora dirvi come sarà strutturata , perché al momento ho in mano solo il testo ed un piccolo suono nella mia testa .

Ma vi assicuro che se si vive di emozioni è la canzone giusta da ascoltare per emozionarsi . 

Nonostante tutto , MIA (comunque vada) . 

Grazie Irene per il tempo a noi dedicato

Leggi Ancora
EventiMusica

Concerto in Memoria di Giovanni Paolo II, 18/05/2021 ore 19:00. Basilica San Pancrazio – Piazza San Pancrazio 5 A, 00152 Roma

Dominika Zamara

L’Associazione Culturale “Polonia nel cuore” (POLSKA W SERCU), in collaborazione con la Fondazione di Giovanni Paolo II, la Chiesa polacca di San Stanislao a Roma e della Casa Polacca di Giovanni Paolo II, desidera ricordare il giorno della nascita di Karol Wojtyła con un concerto degno della Sua persona.

L’Associazione, inserita da anni nel tessuto della diaspora polacca a Roma, ha come scopo: integrare e unire il popolo polacco con la collettività italiana attraverso la promozione della propria cultura e storia, consapevole che solo attraverso la reciproca conoscenza, stima, amicizia e cooperazione saremo capaci di creare una giusta famiglia europea, salvaguardando i nostri valori di fede, moralità e solidarietà. La strada del ricordo, della cultura e della bellezza è una strada privilegiata.

Il 18 maggio 2021, il Soprano di fama mondiale, Dominika Zamara (nella straordinaria scenografia dell’antica Basilica di San Pancrazio a Roma) darà omaggio a uno dei più grandi polacchi nella storia, a Karol Wojtyła, a san Giovanni Paolo II, proprio nel giorno del Suo compleanno 18 maggio 1920 Wadowice.

Il concerto inizierà alle ore 19.00, l’evento sarà presentato da Magdalena Wolińska – Riedi, inviata della televisione polacca TVP in Vaticano, Roma e l’Italia.

Durante il concerto, il soprano Dominika Zamara sarà premiata con il titolo “Polskie serce” (Cuore polacco), che L’Associazione “Polonia nel Cuore”, assegna alle personalità che con loro vita e opera, contribuiscono alla promozione della cultura, della storia e del buon nome della Polonia nel mondo.

L’evento si svolgerà nella massima osservanza delle vigenti regole anti-covid. Ingresso è libero.

Leggi Ancora
Musica

Karma il primo Album di Moran Dix una miscela esplosiva tra pop-gothic-electro-dark

MORAN DIX

Dopo due anni e mezzo di duro lavoro è uscito il primo album d’esordio dell’artista Moran DiX,

KARMA

L’artista nel suo primissimo album non fa mancare le sue influenze e le sue origini “Veneziane”, il suo “marchio di fabbrica” è la maschera tipica del suo paese d’origine.

Moran ha scelto però di realizzare il suo album interamente in lingua inglese visto le sue molteplici sperimentazioni e il sound più propenso ad un mercato estero.

I brani son 11 e fra questi c’è una rivisitazione in chiave elettronica di una canzone Metal degli HIM “Gone with the Sin“.

Questo brano e questo gruppo è stato scelto dall’artista per un motivo ben preciso, son stati significativi per la sua svolta stilistica.

Moran con Karma ha davvero osato e liberato tutte la sua libertà creativa, una miscela di pop-gothic-electro-dark ma che non fa mancare un sound moderno e soprattutto innovativo, l’artista insomma non si è accontentata.

Al suo fianco nella produzione c’è stato un nome piuttosto importante, spicca Luca Panebianco del Pink Sound Studio che ha potuto guidare, consigliare e produrre l’intero album.

Un altro produttore che ha dato il suo contributo nella riuscita creativa dell’album è stato Ruben Lo Gerfo originario della Sardegna.

Karma affronta moltissimi temi dalla società piena di maschere e contraddizioni passando poi alla depressione che l’artista ha vissuto in età adolescenziale, è una sorta di diario dove l’artista ha voluto dar voce.

Moran è orgogliosa di questo lavoro che è stato supportato in modo impeccabile dal suo primo produttore. Fantasia, ingegno e perseveranza hanno portato alla  creazione di 11 brani, 11 impronte che raccontano un viaggio tra emozioni umane che non si fermano alla superficie ma vanno molto nella profondità e anche nella contraddizione”.

Non manca senza dubbio lo stile personale un pò Gothic, un pò Cyber ed un pò Emo di DiX che sa dare con la sua personalità un collegamento tra tutti questi mondi così apparentemente diversi creando di fatto un album pieno di colori, sensazioni e riflessioni.

La parola passa a Moran che ci racconta l’esperienza e le scelte legate a questo suo primo Album.

“Avete presente quegli artisti che hanno avuto nella storia una sorta di fascino? Erano discreti e risoluti e proprio per questo erano “unici” e dannatamente irraggiungibili, ho sempre amato il mistero, l’intelletto, la discrezione e la bellezza fuori dall’ordinario.

In questi elementi ho puntato la mia immagine e soprattutto il mio album. Un album ricolmo di tantissime sfaccettature dove la creatività è stata ai massimi livelli e soprattutto ho seguito una linea del tutto personale e del tutto diversa da ciò che viene proposto in loop dalle mode e dalle radio.

SPOTIFY ALBUM KARMA:

INSTAGRAM:

FACEBOOK PAGE:

YOUTUBE CHANNEL:

SITO WEB:

Leggi Ancora
1 2 3 4 5 6
Page 3 of 6