close
Palazzo Lago di Como
Palazzo Lago di Como

Un hotel boutique (del Gruppo LarioHotels), nato nel 2018, di grande eleganza, dal fascino discreto quanto dirompente: una vista lago da tutte le camere e dal ristorante Sottovoce, con un lato completamente vetrato sull’acqua. Il dialogo con l’ambiente nei sentori, sapori, toni e atmosfere, nel segno della sostenibilità, è la cifra qualificante di questo luogo, proprietà della famiglia Passera – che ha già gli alberghi Terminus, Hotel Villa Flori e Posta Design – che nel 2022 ha conquistato World Luxury Boutique Hotel, con un progetto di eleganza esclusiva nelle città d’arte come Verona, seconda tappa di un viaggio nella bellezza.

Nella pedonale piazza Cavour, centrale, a due passi dalla Stazione Como Lago, all’inizio della zona pedonale dove eleganza e cultura si intrecciano, accoglie chi vuole vivere la città pienamente, nella sua relazione intima con il Lario. L’idea, ci ha raccontato la General Manager Cristina Zucchi, con la quale abbiamo avuto modo di visitare la struttura, è di unire l’incanto della vista con l’accoglienza calda della casa in un palazzo storico della città, a due passi dal Duomo, ristrutturato con grande finezza, con attenzione ai particolari senza pomposità. Le stanze mantengono la loro personalità individuale unendo gli ambienti storici recuperati a pezzi iconici di design e oggetti di artigianato italiano.

I bagni in marmo sui toni del verde raccontano l’attenzione alla sostenibilità anche nella linea cortesia dedicata alla sericina che evoca insieme il territorio, storicamente produttore di seta.

Per la linea di bellezza l’hotel ha scelto infatti la manifattura locale J.AND.C Cosmetici, 100% prodotti naturali e sostenibili anche nelle confezioni che traggono ispirazione dalla proteina della seta, detta anche colla o gomma della seta. L’azienda nasce da un’idea rivoluzionaria che porta la firma di Giada Mieli, terza generazione di imprenditori della seta, che dal 1999 ha avuto l’idea di indirizzare i propri studi sulle antiche proprietà di bellezza della seta, come una seconda pelle.

Probabilmente l’unico stabilimento al mondo in grado di estrarre dalla selezione dei migliori fili di seta la Sericina Integra, riconosciuta da uno studio internazionale di ricercatori dell’Università di Tokyo come “unico efficace rimedio per la rigenerazione cutanea”. La conoscenza di queste proprietà è custodita tra i segreti della tradizione medica e cosmetica dell’Antica Cina e dell’Antico Giappone.

Se la missione dichiarata di Bianca e Luigi passera, rispettivamente zia e nipote, terza e quarta generazione di imprenditori, è portare il lusso là dove non c’è, parlare di lusso è forse riduttivo per chi ha scelto una via non di esuberanza ma di raffinatezza e ricerca.

Giada Luni

Tags : Palazzo Lago di Como

Leave a Response