close

Villa Bertelli

animaliAttualitàeccellenze italiane

Villa Bertelli apre le porte della mostra Andy Warhol e la New Pop alla SICS – Squadra Italiana Cani Salvataggio – Scuola Italiana Cani Salvataggio.

SICS - Squadra Italiana Cani Salvataggio - Scuola Italiana Cani Salvataggio

Grazie al Presidente della Villa Bertelli Ermindo Tucci e al Vice Sindaco di Forte dei Marmi Graziella Polacci è stato possibile far visitare la Mostra in corso dedicata ad Andy Warhol. anche ai “nostri amici a 4 zampe”.

Le unità cinofile della Sezione Toscana della Scuola Italiana Cani Salvataggio vengono impiegate nella sorveglianza delle spiagge durante la stagione balneare, in virtù della pluridecennale collaborazione  con la Guardia Costiera formalizzato da un accordo quadro in essere tra la SICS ed il Comando Generale  delle Capitanerie di Porto ed un Disciplinare Attuativo con la Direzione Marittima della Toscana.

L’editore d’arte Alessio Musella si è prestato a fare da guida concordando la visita con il Vice Sindaco di Forte dei Marmi Graziella Polacci  e il Presidente di Villa Bertelli Ermindo Tucci , raccontando la mostra Andy Warhol e la New Pop a tutta la squadra, protagonisti indiscussi della situazione sono stati proprio i 50 cani, che in silenzio, seguendo i propri istruttori hanno partecipato alla visita in pena tranquillità.

La mostra è stata organizzata dalla Fondazione Mazzoleni in collaborazione con la Villa Bertelli e patrocinata dal Comune di Forte dei Marmi e dalla delegazione di Pisa dei Cavalieri di Malta

Una  vera e propria full immersion di quattro giorni partita il 25 Maggio che si concluderà domenica con la consegna dei brevetti. Verranno formati, attraverso esercitazioni in spiaggia, in acqua e sia con i cani che con i mezzi i nuovi operatori che poi troveremo sulle spiagge del litorale nei mesi estivi.

Cinquanta unità cinofile, insieme ai componenti del corpo didattico e a una quindicina di istruttori, protagonisti in Versilia.

Sono stati  formati, attraverso esercitazioni in spiaggia, in acqua e sia con i cani che con i mezzi i nuovi operatori che poi troveremo sulle spiagge del litorale nei mesi estivi.

Salvo Gennaro, presidente della Sics Scuola cani salvataggio è stato entusiasta con tutto il team di mettere a disposizione  Il loro  know how,  frutto di un’esperienza di 35 anni.

Hanno proposto al presidente della Regione, Eugenio Giani, la creazione di un registro unico delle unità cinofile di salvataggio a livello toscano, in modo che gli enti locali possano attingervi e rendere sicure le spiagge libere

Per questa iniziativa-full immersion hanno sia il patrocinio della Regione che quello della Guardia Costiera, con la quale hanno rinnovato un accordo quadro.

Ricordiamo che la Scuola Italiana Cani Salvataggio, è la più grande organizzazione nazionale dedicata alla preparazione dei cani e dei loro conduttori, le così dette Unità Cinofile, il cui obiettivo principale è l’addestramento al salvataggio nautico dei cani di tutte le razze, purché abbiano spiccate doti di acquaticità e un peso superiore ai trenta chili.

La scuola organizza, unica in Italia, corsi per istruttori, al fine di trasmettere ad altri le esperienze e la professionalità raggiunta in tutti questi anni di lavoro insieme ai cani rilasciando ogni anno, su esame, il Brevetto di Salvataggio S.I.C.S. riconosciuto dal Ministero Trasporti e Navigazione al fine del servizio di salvataggio, in accordo con il comando Generale delle Capitanerie di Porto – MARICOGECAP.

La Scuola Italiana Cani Salvataggio è  l’unica struttura a livello europeo ad organizzare annualmente corsi di Elisoccorso per Cani da Salvataggio e collaborare regolarmente nel corso di svariate esercitazioni con tutti i nuclei elicotteristi italiani (Soccorso Aereo Aeronautica Militare Italiana, Guardia di Finanza, Protezione Civile, Carabinieri, Vigili del Fuoco Polizia, Eliwork, ecc.). 

A Massa la capitaneria ha previsto in un’ordinanza ad hoc che la Sics e i cani di salvataggio siano inquadrati come “dispositivo aggiunto di sicurezza“. Un presidio mobile, che ha la sua base a Forte dei Marmi e che si sposta lungo il litorale”.

www.canisalvataggio.it

Leggi Ancora
ArteAttualitàcharityculturaeccellenze italianeEventiIntervisteLibrispettacolo

-Forte dei Marmi- “Villa Bertelli”: Cultura, Arte, Spettacolo e Sociale, un fiore all’occhiello per la Versilia.

Villa Bertelli

L’Amministrazione Comunale di Forte dei Marmi e in primis il Sindaco Bruno Murzi all’inizio del loro mandato , 5 anni fa hanno puntato molto su Villa Bertelli, e i risultati ottenuti gli hanno dato ragione.

In questi 5 anni sono stati conseguiti ottimi risultati in termini di qualità dell’offerta culturale e visibilità della stessa Villa grazie all’impegno del Team del comitato della Fondazione Villa Bertelli, formato in primis dal Presidente Ermindo Tucci, l’Amministratore Delegato Davide Belli e la consigliera Annalisa Buselli, oltre a tutti i collaboratori che giornalmente danno il loro contributo  con passione e professionalità alla buona riuscita delle attività svolte all’interno della Villa.

La mission di Villa Bertelli è sempre stata  promuovere le atti­vità culturali, dello spettacolo, della comunicazione, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo della comunità locale, an­che sostenendo l’agevolazione della produzione culturale in­novativa, dello sviluppo del turismo culturale soprattutto  attraverso la valorizzazione del territorio .

Villa Bertelli  ha puntato molto su l’attività di intrattenimento estivo  posizionandosi fin da subito  nell’agenda dei grandi eventi estivi della Versilia, grazie ai concerti all’aperto e importanti mostre temporanee all’interno dei propri spazi, espositivi articolati su due piani che consentono di ospitare tranquillamente due mostre distinte in contemporanea.

In questi anni si sono fatte molte importanti mostre d’arte, sia “personali” che collettive, ospitando i migliori artisti del momento e ricordando artisti importanti per il  territorio, ultima in ordine temporale Andy Warhol e la New pop visitabile fino al 29 Maggio 2022, che è stata inaugurata coraggiosamente a fine Gennaio, mese solitamente inusuale per la Versilia, e che si è dimostrata un’ottima scelta considerato l’eccellente risposta di pubblico e critica, mostra gratuita per i residenti e per tutti gli Under 18, e di grande interesse per molte scuole che nel pieno rispetto delle normative Covid, hanno portato decine di classi a visitare la Mostra .

L’arte ancora una volta ha dimostrato di poter essere un veicolo potente per far muovere le persone essendo di fatto uno dei motori strategici per far conoscere il patrimonio artistico e culturale italiano, aiuta a creare occasioni di incontro e confronto.

Queste attività hanno contribuito attivamente alla creazione di un’importante  rete di relazioni internazionali che in collaborazione con il Comune hanno  veicolato al meglio il nome di Forte dei Marmi nel mondo.

Anche la sala convegni, che in questi ultimi anni è stata adeguatamente attrezzata, denominata Giardino d’Inverno è un altro punto di forza al servizio della comunità.

Tanto è vero che molti sono stati i corsi e convegni organizzati che hanno chiamato in causa diversi settori ed eccellenze italiane e non solo senza dimenticare l’utilizzo per incontri pubblici con la cittadinanza.

Oggi Villa Bertelli è diventata un Vanto per i cittadini  e un punto di riferimento importante per tutta la Versilia quando si parla di Sociale, cultura e spettacolo.

Leggi Ancora
ArteAttualità

-Forte dei Marmi-Grande partecipazione delle scuole alla mostra Andy Warhol e la New Pop.

-Forte dei Marmi-Grande partecipazione delle scuole alla mostra Andy Warhol e la New Pop.

Grande presenza delle scuole alla mostra Andy Warhol e la New Pop, curata dalla Fondazione Mazzoleni e visibile negli spazi espositivi di Villa Bertelli a Forte dei Marmi fino al 29 maggio prossimo.

In questa occasione, ad ascoltare le accurate e interessanti illustrazioni di Gionata Simoni affiancato dall’Editore d’arte Alessio Musella, sono stati gli alunni della quarta classe della scuola primaria Le Grazie di Massa, che accompagnati dalle insegnanti, hanno prima preso parte ad una introduzione nel Giardino d’Inverno e poi sono saliti nei due piani superiori per guardare da vicino le opere in mostra, sempre attentamente seguiti. 

Già diverse classi si sono alternate in queste settimane e altre ancora sono attese nel prossimo futuro, in una grande partecipazione, che vede la mostra al centro di un notevole interesse di pubblico, soprattutto nei fine settimana dalle 16.00 alle 19.00, ma anche nei giorni feriali, dal lunedì al giovedì su appuntamento allo 0584 787251.

Da venerdì 18 marzo il biglietto d’ingresso è stato portato a 10 euro, mentre è stato confermato l’ingresso gratuito per i residenti e gli under 18.come richiesto dall’amministrazione Murzi e il comitato di Villa Bertelli

Leggi Ancora
AttualitàculturaEventi

Forte dei Marmi-Villa Bertelli- Sabato 13 Novembre ore 17: I Cavalieri dell’Ordine di Malta e il Mediterraneo. Un impegno tramandato dal 1113 ai giorni nostri.

I Cavalieri dell'Ordine di Malta e il Mediterraneo

Fascino, mistero e storia millenaria del Sovrano Militare Ordine di Malta.

Questo sarà l’argomento che verrà trattato a Villa Bertelli, Forte dei Marmi, Sabato 13 novembre alle ore 17.

Relatori saranno Il Prof. Marco Gemignani, Docente dell’Accademia Navale di Livorno che si soffermerà sulla nascita dell’Ordine e ci racconterà quali navi sono state protagoniste della Marina legata ai Cavalieri di Malta e quando è perché la loro attività legata “al mare” ebbe uno stop.

Al suo fianco la Giornalista Ilaria Guidantoni esperta del Mediterraneo che ci guiderà nel comprendere il ruolo e la storia del “mare bianco di mezzo “, un mare chiuso per una società aperta, mare che per quasi mille anni ha visto crescere le attività del Cavalieri di Malta., soffermandosi, successivamente sulla spiritualità da sempre legata all’Ordine.

Interverrà anche l’Ambasciatore Giacomo Berutto Delegato di Pisa dell’Ordine di Malta per raccontare le attività odierne nelle quali i Cavalieri sono coinvolti.

Moderatore dell’incontro sarà il Dott. Alessio Musella.

La serata è promossa dal Dott. Giulio Garsia, Financial Advisor ( www.prosperitas.info )

Leggi Ancora
EventiMusicaspettacolo

-Forte dei Marmi-Villa Bertelli- Venerdi 23 Luglio ore 21,30, Un’intera opera lirica di Puccini : “Quel folletto è Gianni Schicchi”

Villa Bertelli

Venerdì 23 luglio ore 21.30 Giardino dei lecci Villa Bertelli

Ingresso a pagamento 10 euro.

Necessaria prenotazione 0584 787251

Tredici cantanti accompagnati dal Maestro Cesare Goretta grande profusione di arte e professionalità

La rassegna Dante 700 in Villa di Villa Bertelli a Forte dei Marmi proporrà un’importante serata canora, dedicata alla lirica, una gustosissima commedia in musica, l’unica opera “buffa” di Puccini, presentata in forma semiscenica, con l’accompagnamento del pianoforte.

Quel folletto è Gianni Schicchi e va rabbioso altrui così conciando – l’opera in un atto di Giacomo Puccini su libretto di Giovacchino Forzano, basato su un episodio del Canto XXX dell’Inferno di Dante (vv.22-48).

La composizione fa parte del Trittico.

Imponente e prestigioso il numero degli artisti che salirà sul palco, accompagnati al pianoforte dal Maestro Cesare Goretta, che ha curato l’organizzazione dell’evento con grande impegno per professionalità e dedizione.

Lo spunto di questo atto unico è tratto dal XXX canto dell’Inferno, in cui l’ombra smorta e nuda del falsario Gianni Schicchi corre a destra e a manca azzannando le altre anime al collo.

Questa la condanna per i falsari di persona.

Una curiosità :

La prima assoluta ha avuto luogo il 14 dicembre 1918 al Metropolitan di New York.

Leggi Ancora
ArteAttualità

-Villa Bertelli-Forte dei Marmi- L’arte e la spada. I cavalieri di Malta, raffinati mecenati, a cura della storica dell’arte Francesca Rachel Valle, domenica 11 luglio ore 18.00 Giardino dei lecci.

www.prosperitas.info

La storica dell’arte Francesca Rachel Valle presenterà la conferenza l’arte e la spada. I cavalieri di Malta, raffinati mecenati. 

L’Ordine dei cavalieri di Malta è riuscito nel tempo a custodire capolavori dei maestri più importanti della storia dell’arte. 

Un nome fra tutti: Caravaggio, di cui Francesca Rachel Valle parlerà, con particolare riferimento al periodo passato dall’artista a Malta sotto la protezione dei Cavalieri quando era in fuga dopo la condanna ricevuta nel 1606 a Roma.

I cavalieri furono raffinati mecenati e grandi collezionisti e l’incontro di domenica sarà un affascinante affresco da scoprire in compagnia di un’appassionata e profonda esperta d’arte. 

Ai giorni nostri, l’Ordine è riconosciuto in 110 Paesi come ordine cavalleresco e può essere definito un ordine religioso dipendente dalla Santa Sede e con finalità assistenziali. 

La conferenza sarà preceduta da un intervento del Delegato di Pisa dell’Ordine di Malta.

L’ambasciatore Giacomo Berutto, che parlerà della storia dei Cavalieri e si soffermerà sulle attività che portano avanti nei nostri giorni. 

L’evento è promosso da Giulio Garsia financial advisor. ( www.prosperitas.info )

Ingresso libero. Necessaria prenotazione 0584 787251

Leggi Ancora
ArteEventi

Domenica 13 giugno ore 18.00 Forte dei Marmi, Villa Bertelli presenta: Il fascino segreto di Tiziano a cura di Francesca Rachel Valle.

Tiziano

Torna il meraviglioso mondo dell’arte a Villa Bertelli,  con l’incontro Il fascino segreto di Tiziano, a cura della storica dell’arte Francesca Rachel Valle, in programma domenica 13 giugno alle 18.00 nel Giardino dei lecci, nell’ambito della rassegna L’altra Villa, promossa dal Comitato di Villa Bertelli a Forte dei Marmi.

Un viaggio interiore, attraverso la pittura di Tiziano Vecellio, pittore veneziano, che insieme al conterraneo Giorgione, è l’inventore del tonalismo veneto. Imprenditore, amato dai potenti della sua epoca, segna il passaggio del linguaggio iconografico rinascimentale ad una visione più moderna, proiettata verso l’uomo contemporaneo. Francesca Rachel Valle, con il consueto garbo e la riconosciuta competenza, parlerà della grande capacità tecnica e inventiva di questo immortale artista, che ha il merito di essere riconosciuto come autore internazionale, eppure la sua grande forza espressiva si manifesta come una visione più intima dei personaggi ritratti.

Un elegante invito alla scoperta di un lato inedito della sua arte.

Evento promosso e sponsorizzato da Giulio Garsia Financial Advisor. Ingresso libero. Necessaria prenotazione 0584 787251

Leggi Ancora
EventiMusica

Forte dei Marmi -Villa Bertelli Sabato 29 maggio 18.00 – Giardino d’Inverno – Le più belle canzoni di Mia Martini…. musica e ricordi…

mia martini

Sabato  29 maggio con inizio alle ore 18.00, nel Giardino d’Inverno va in scena Le più belle canzoni di Mia Martini… musica e ricordi con Andrea Caciolli, Gianna Bigazzi e Ciro Castaldo, uno speciale pomeriggio, nel ricordo della grandissima interprete della musica italiana prematuramente scomparsa.

Sabato si parlerà  di musica, ricordando uno straordinario personaggio come Mimì Martini, che ha lasciato una grande memoria nella storia musicale del nostro Paese.

Toccherà al Maestro  Andrea Caciolli a far rivivere al pianoforte  i brani più conosciuti del repertorio di Mia Martini.

Accanto a lui, sul palco, il giornalista Enrico Salvadori, conduttore del cartellone, intervisterà il professor Ciro Castaldo tra i massimi biografi di Mia Martini che da oltre trent’anni si occupa di raccontare la storia e la produzione musicale di Mimì.

Castaldo è autore del libro “Cocktail Martini” sulla storia della cantante.

A ricordare l’indimenticabile figura di Mimì non poteva mancare Gianna Albini Bigazzi, moglie di Giancarlo Bigazzi.

Quest’ultimo è stato il grande compositore, che ha fortemente creduto nelle qualità di Mimì scrivendo per lei canzoni memorabili. Tra loro un amore professionale a prima vista e Mimì è stata a lungo ospite della casa dei coniugi Bigazzi, sia sulle colline fiorentine, che in Versilia.

Ed è lì che sono nati pezzi indimenticabili come Gli uomini non cambiano, che nel 1992 segnò il trionfale ritorno a Sanremo di Mia Martini ma anche Rapsodia, Lacrime, Versilia.

L’incontro si svolgerà nel Giardino d’Inverno di villa Bertelli, con ingresso libero e nel pieno rispetto delle norme anti Covid.

È necessaria la prenotazione allo 0584 – 78.72.51

Radio Bruno Toscana è radio partner di “Parliamone in villa”.

Leggi Ancora
AttualitàEventiMusicaspettacolo

-Forte dei Marmi- Stagione estiva a Villa Bertelli.

villa bertelli

Con l’avvicinarsi dell’estate si è fatto sempre più intenso il desiderio di metterci di nuovo in gioco e riprendere un cammino iniziato con successo lo scorso anno.

Il tempo che ci separa dalle iniziative del 2020 ha messo duramente alla prova la vita di tutti noi e di conseguenza anche quella di molti artisti; il nostro impegno inderogabile dunque è stato quello di organizzare un percorso fra le arti, per la prossima stagione estiva nel meraviglioso e prestigioso complesso di Villa Bertelli a Forte dei Marmi; un progetto ambizioso, serio, accattivante e di pregio che vuole offrire al territorio e ai suoi ospiti estivi un’oasi piacevole di ristoro per l’anima e per lo spirito in un momento davvero particolare della storia del mondo.

Con queste premesse presentiamo il nostro programma con il quale si prosegue l’obiettivo di alimentare e nutrire la speranza ed il desiderio del bello che alberga in ognuno di noi; un connubio che ci porta direttamente al cuore del nostro modo di concepire le varie forme di arte all’interno di una grande Consonanza in cui risuoni e si amplifichi a dismisura il sapore della bellezza.

La Gran soiréeConsonanze artistiche” del 25 luglio sarà un evento catalizzatore  che, come lo scorso anno, vogliamo dedicare alla memoria di grandi personaggi delle nostre terre divenuti famosi in tutto il globo: l’imprenditore Vando D’Angiolo ed il basso Luigi Roni cui si aggiunge il nome dell’étoille della danza George Bodnarciuc scomparso improvvisamente pochi mesi fa; uomini, imprenditori, artisti che per molti sono stati cari amici ed entusiasmanti colleghi; tre persone che avevano in comune una sconfinata cultura, un’innata eleganza ed una perspicace lungimiranza; tre persone che hanno portato il nome della Versilia, della Garfagnana e più ingenerale di tutta la provincia lucchese nel mondo e sono ricordati da tutti come figure di esempio e rettitudine; tre nomi che risuonano fortemente nei nostri ricordi e per i quali la musica, l’arte ed il bello erano il loro modus vivendi; ecco quindi che il miglior modo per ricordarli ci è sembrato proprio quello dell’intreccio di arti, vivendo insieme a loro una serata indimenticabile.

La risposta di tanti grandi artisti internazionali non si è fatta attendere e, accanto ad essi, confermiamo anche quest’anno, la nostra missione di valorizzare giovani talenti che si intervalleranno con i “big”, in questo cammino estivo..

Tutti gli incontri Consonanze artistiche all’ombra dei lecci saranno momenti di approfondimento e confronto, intervallati da arie d’opera e non – tranne il primo in cui si esibiranno gli artisti di musica pop – eseguite da artisti giovani e promettenti che fanno parte del progetto In-canto promosso da anni dall’Associazione Kreion Versilia.  

Il giardino di Villa Bertelli durante tutta la stagione estiva, sarà inoltre un luogo che accoglierà le opere di scultori che collaborano con i più famosi laboratori, studi artistici, aziende del marmo versiliesi e non per valorizzare con ancora più enfasi il tema delle Consonanze.

Leggi Ancora