close

Freddie Mercury

AttualitàMusicaspettacolo

Mary Austin mette in vendita  ALL’ASTA TUTTI BENI PERSONALI di Freddie Mercury, un Museo no?

Freddie Mercury

Oltre 1.500 oggetti appartenuti a Freddie Mercury, saranno venduti all’asta.

30 anni di carriera che Freddie ha conservato nella sua casa di Londra.

Nel 1991in punto di morte lasciò sia la casa che il suo contenuto a una delle sue più vecchie amiche, Mary Austin.

“Possiamo vedere quanto erano vari i suoi gusti”, ha detto la Austin, parlando in esclusiva alla BBC. “È una collezione molto intelligente e sofisticata.”

Peccato che forse sarebbe stato meglio creare un museo per raccontare la vita di Freddie , piuttosto che venderli….

Uno dei punti focali vendita sarà il testo, scritto a mano, di We Are The Champions, incluse armonie e accordi, scritti su nove pagine.

Facciamo fatica a comprendere come una donna, miliardaria, e così vicina a Freddie possa solo pensare di smembrare un patrimonio di ricordi legati ad uno dei personaggi più amati della musica

La Austin ha avuto anche il coraggio di dire  che i testi scritti da Freddie sono stati gli oggetti dai quali è stato più difficile separarsi, perché mostrano “per lei, il lato più bello” dell’uomo a cui era devota.

La casa di Garden Lodge, a Kensington, è rimasta quasi interamente come Freddie l’ha lasciata, completa di mobili antichi, delle opere d’arte e vasi che ha collezionato e dei tessuti sontuosi che amava.

Stampe di Matisse e Chagall appese alle pareti della sala da pranzo, un ritratto di Picasso esposto sopra il tavolo della colazione in cucina. “Mi piace essere circondato da cose splendide”, usava dire Freddie. “

Ma ora Austin ha deciso di vendere la collezione, “perché devo mettere ordine nei miei affari”, spiega.

Austin, 72 anni, aggiunge: “È giunto il momento per me di prendere la difficile decisione di chiudere questo capitolo molto speciale della mia vita”.

E al di là di alcuni “regali personali” e fotografie della coppia insieme, Mary Austin venderà tutto.

Non ci rimane che sperare in un ripensamento, per il resto non andiamo oltre nel commentare un gesto che riteniamo fuori da ogni logica, e soprattutto contro la memoria di Freddie Mercury…

Ad oggi tutti gli oggetti saranno esposti da Sotheby’s a Londra in estate

L’asta dovrebbe fruttare oltre 6 milioni di sterline e parte “solo” del ricavato sarà devoluto in beneficenza.

No comment

Parte dei testo dell’articolo è stato preso dalla traduzione di Barbara Mucci dall’articolo della BBC.

Per meglio comprendere l’importanza degli oggetti che saranno messi all’asta vi consigliamo di leggere L’ULTIMO FREDDIE MERCURY di Roberto De Ponti.

Leggi Ancora